CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 12/06/2019

RASSEGNA STAMPA- OLBIANUOVA: SOTTUFFICIALE DELLA FOLGORE SALVA UN UOMO TRA LE ONDE IN RINFORZO

Il nostro corrispondente Antonello Gallisai ci segnala un articolo apparso su Olbianuova di stasera, che parla di un salvataggio effettuato da un sottofficiale della Folgore in licenza in Sardegna.

“Ho visto questa persona sbracciarsi e andare su e giù al largo – racconta Andrea Frassanito, paracadutista della Folgore in servizio al CAPAR ,che era in spiaggia con la fidanzata -. Sulla battigia c’era un uomo anziano che gli faceva cenni di rientrare ma quando l’ho raggiunto ho scambiato alcune parole in inglese e ho capito che la situazione era seria: si trattava di un 32enne affetto da autismo in evidenti difficoltà”.

A fatica, viste le condizioni del mare, è riuscito a raggiungerlo: “Era un uomo massiccio, un metro e ottanta per oltre cento chili, e come succede in questi casi ho dovuto resistere perché si aggrappava a me mandandomi sottacqua. Quando sono riuscito a tranquillizzarlo l’ho agguantato e ho cominciato a nuotare verso la terraferma. Mi sembrava non arrivasse mai perché la corrente è fortissima, ma per fortuna sono arrivati i bagnini e in tre lo hanno portato a riva”.

Il medico accorso con l’ambulanzA ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso. All’ospedale di Olbia è stato tenuto sotto osservazione. Non è in pericolo di vita.