CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 10/02/2020

ROMA- CORSA DEL RICORDO PER RENDERE ONORE AI TRUCIDATI NELLE FOIBE E AGLI ESULI ISTRIANI GIULIANI E DALMATI

ROMA- Per ricordare e rendere onore ai Caduti delle Foibe e agli Esuli Istriani, Giuliani e Dalmati nel giorno che precedeva la Giornata del Ricordo, la Sezione ANPDI di Roma, come ormai tradizione consolidata, ha partecipato alla VII edizione della Corsa del Ricordo.
La corsa, competitiva e non competitiva, ha visto partecipare quaranta atleti, tutti iscritti al G.S. Paracadutisti Roma, tra cui un plotone formato dagli allievi del 171 corso inquadrati e condotti dai loro istruttori.
La manifestazione sportiva si è corsa tra le strade del quartiere denominato “Giuliano Dalmata” che adiacente alla città militare della Cecchignola accolse alla fine degli anni quaranta gli Esuli che abbandonarono la loro terra poiché a seguito del trattato di Parigi l’Italia perdeva Zara, la Dalmazia, le isole del Quarnaro, Fiume, l’Istria e parte della provincia di Gorizia.
Al termine della parte sportiva è seguita una breve cerimonia, dove un picchetto di Paracadutisti e Allievi, schierati con il Labaro della Sezione e la Fiamma del Nucleo Colline Romane, ha fatto da ali alla deposizione di una Corona d’alloro in Ricordo dei Caduti delle Foibe, per molti anni dimenticati e nascosti dalla stessa Patria che hanno avuto la sola colpa di essere Italiani.

D.A.