CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 01/10/2018

SI LANCIA IN SELLA AD UNA VESPA PER PUBBLICIZZARE IL NUOVO MODELLO ELETTRICO

LANCIO PER PROMUOVERE LA VESPA ELETTRICA
La Vespa continua a far parlare di sè, dopo l’annuncio di quella elettrica che si potrà comprare già da Ottobre, ordinandola e prenotandola online. Zero emissioni, zero inquinamento.

E’ un motociclo- icona dell’Italia, un vero proprio emblema del Made in Italy, da quanto la Piaggio la lancio nel 1968 nella sua prima versione primavera, che richiamava le contestazioni dei giovani studenti italiani in piazza. E fu subito un grande successo, anche e soprattutto per il suo prezzo economico e praticità.

Guenter Schachermayr con il suo suo team hanno organizzato un lancio da 4000 metri il sella al famoso due ruote .

E dopo aver aperto il paracdute alla altezza prefissata, è riuscito ad atterrare dolcemente sempre in sella alla Vespa

Vespa elettrica
. Prodotta dal mese di settembre, il gruppo di Pontedera assicura che i primi esemplari saranno prenotabili già da inizio ottobre. Il pacchetto di novità non si esaurisce solo con il passaggio dal motore alimentato a carburante a quello elettrico, ma dal preorder online. Le prenotazioni della nuova generazione della storica due ruote sono possibili solo via web. Si tratta insomma di coniugare l’innovazione con la tradizione, considerando che, calendario alla mano, la primissima versione della Vespa ha ormai più di 70 anni alle spalle.

Sono tre aspetti su cui il produttore ha insistito nella fase di presentazione: l’eleganza, la silenziosità e l’ecologia. La Vespa elettrica si pone insomma come la perfetta due ruote a zero emissioni. A spingere la variante EV dello scooter ci pensa allora un motore elettrico che eroga una potenza continua di 2 kW e una potenza di picco di 4 kW. A conti fatti si tratta di prestazioni superiori a quelle di un tradizionale cinquantino.