ADDESTRAMENTO

Condividi:

Pubblicato il 22/09/2019

TERMINATO IL PRIMO CORSO COMBAT MEDIC SEGUITO DA TEAM FOLGORE E DA PARACADUTISTI IN SERVIZIO


foto sopra: La consegna degli attestati del corso COMBAT MEDIC ai 18 paracadutisti, da parte del direttore del centro NAEMT denominato “Silent Croc”


PISA- 18 Paracadutisti di cui 5 in servizio, hanno conseguito il primo livello di Combat Medic (denominato AC – All Combatant), che firnirà agli operartori del Team nozioni avanzate di soccorso sanitrio. Ogni partecipante ha effettuato lezioni in aula ed immediate prove pratiche sotto stress -di giorno e di notte, ripetutamente e sempre sotto osservazione degli istruttori.

Si trattava di affrontare emorragie massive da trattare con ausili sanitari specifici, gravi fratture e ferite in ogni parte del corpo. Gli eventi trattati includevano conseguenze di crolli, esplosioni, fiamme e colpi di armi da fuoco o schegge e danni da IED.
Il corso è stato organizzato dalla “SILENT CROC”
Il pacchetto di “TCCC” è una metodologia di soccorso paramedico elaborata da operatori delle forze speciali americane e riconosciuta dalle forze armate della Nato, pur non avendo valore sanitario “civile” in Italia.
Il Team Folgore sta conducendo un esperimento pilota di protezione civile “speciale”, messo al servizio dell’ANPDI (di cui devono far parte i soci soccorritori) ed in prospettiva , della sua unità militare di riferimento, la Brigata Paracadutisti Folgore.
Il primo obiettivo raggiunto è la quello di fornire agli operatori la capacità di autosoccorso . essendo la loro missione quella di essere impiegati per ricognizioni in aree impervie ed isolate;
Si troveranno anche a fornire assistenza per stabilizzare i feriti in seguito a catastrofi naturali in attesa dei soccorsi.

Seguiranno un ampio servizio fotografico e approfondimenti per iscriversi al Team