ADDESTRAMENTO

Condividi:

Pubblicato il 23/02/2007

UN GRUPPO DI CONGEDATI GESTISCE UN ADVENTURE CAMP IN SARDEGNA

PARMA- Dando una occhiata ad alcune fotografie scattate in Sardegna in Dicembre, siamo venuti a sapere dal Par Fabrizio Cocchi, istruttore di Paracadutismo, che nel nuorese collabora con un altro Paracadutista in congedo -Telemaco Murgia, socio di ANPDI Milano- con cui hanno trascorso il periodo alla Folgore insieme, che ha creato un MEDITERRANEAN ADVENTURE TEAM” , ovvero una attività di organizzazione di stage addestrativi o sportivi destinati a persone a cui non piace la vacanza di massa e vuole provare qualche il gusto del silenzio della natura selvaggia durante lo sforzo sportivo o adestrativo .

Lo staff è composto da specialisti di varie discipline : mountain bike, alpinismo, topografia, speleologia, sub,sopravvivenza in ambiente ostile, atletica. Le zone sono quelle (splendide) di Cala Gonone e della zona montuosa della Sardegna più bella.

Nelle stesse zone il 9° rgt Col Moschin ha addestrato alla sopravvivenza alcuni astronauti dell’ESA.

Le “missioni” sono cucite su misura per i partecipanti.

In questo periodo, ad esempio, sono in allenamento alcuni biker professionisti, mentre per le vacanza di Natale hanno organizzato un giro della costa sarda in kayak, a cui hanno partecipato anche i paracadutisti di Milano Cocchi e Chiappa, membri dello staff.

Ecco cosa dice proprio oggi la stampa locale ( NUOVA SARDEGNA):

CALA GONONE. Il Mat, Mediterranea Adventure Team agonistico partecipa al circuito internazionale delle Gare Avventura (Adventure Race o Raid Adventure) con un team di cui Telemaco Murgia, maestro di mountain bike, istruttore di paracadutismo e di atletica, è il leader.

Murgia vive a Cala Gonone dove dirige un centro servizi turistici. Con lui, nel team, ci sono Marco Ponteri, esperto di adventure race, maestro di kayak, psicologo, che vive e lavora a Milano; Gabriela Monti, guida canyoning, diplomata Isef, titolare di una palestra, che vive tra la Valtellina e Legnano; Fabrizio Cocchi, alpinista istruttore di paracadutismo, che vive e lavora a Milano dove gestisce anche una palestra; e Alberta Chiappa, alpinista, vive e lavora a Milano come analista chimica.

La stagione agonistica 2006 è stata caratterizzata da risultati eccezionali che hanno visto il Mat protagonista in gare internazionali come la Slovenia Adventure Race, la Coppa Europa Gare Avventura (European Cup Race Adventure) conclusa in 15ª posizione e altre gare ed eventi internazionali in Svizzera, Slovenia e Portogallo. Il team ringrazia gli sponsor Lee Cougan e Easy Sport per l’attrezzatura fornita, la palestra Atlos per il supporto all’allenamento e tutti i soci M.A.T. (n.m.)

Nota della redazione: le foto si riferiscono a

le foto si riferiscono ad un giro in canoa fatto il 31feb/1gen,nel golfo di orosei a ridosso del supramonte dove si addestrano alla sopravvivenza i nostri astronauti.Percorso di circa 20 km di costa e 6 ore di canoa al giorno.
partecipanti: Alberta
Chiappa, Cocchi
Fabrizio
Telemaco Murgia congedato aip smipar ’95,