CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 30/10/2017

UNIFIL: IL 183mo REGGIMENTO SOSTITUISCE I LANCIERI DI MONTEBELLO

bianchisganga

PARMA- E’ avvenuto ieri, domenica, ad Al Mansouri in Libano il passaggio di responsabilità del Battaglione operativo, a guida Italiana, tra i Lancieri di Montebello e i Paracadutisti del 183° Reggimento “Nembo”.

Il “Nembo” operererà sotto l’egida delle Nazioni Unite – risoluzione 1701, ovvero monitorare la cessazione delle ostilità e supportare le Forze Armate Libanesi nella condotta delle attività di controllo nel Sud del Paese. Un capitolo importante sarà quello di assistere la popolazione locale con i progetti di Cooperazione Civile e Militare.

Il settore posto sotto il comando italiano alle dipendenze del generale Rodolfo Sganga si estende dalle aree periferiche della città di Tiro, fino all’estremo sud del territorio Libanese a ridosso dell’area di confine con Israele. E’ composto da circa 3 mila 700 uomini di 12 differenti nazioni ed e’ articolato in 5 settori.

bianchi-libano