CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 06/02/2018

VICENZA- RISERVISTA DELLA 173ma – PARACADUTISTA NEL 1986- RINNOVA IL SUO BREVETTO

VICENZA, 6 febbraio 2018 – Il notiziario della Difesa americana dà molto risalto al lancio di ricondizionamento che un suo ufficiale riservista ha effettuato nel mese di gennaio 2018. Si tratta del Tenente Colonnello John Hall , che si era lanciato l’ultima volta a 22 anni, nella 82ma airborne, nel 1986. Ora ne ha 53.

Hall è un insegnante della Kearsley High School di Flint, nel Michigan e sta svolgendo un servizio di un anno di servizio a Vicenza come funzionario delle relazioni pubbliche per la 173a Brigata Aviotrasportata, la forza di risposta di emergenza per US Army Europa, Africa e Medio Oriente.

“Ho lavorato per la prima volta con la 173a Aviotrasportata quando sono stato assunto in servizio attivo con la Guardia Nazionale del Michigan nel 2014 e inviato nei paesi baltici di Lettonia, Lituania ed Estonia a sostegno dell’operazione Atlantic Resolve e a sostegno della Lettonia.
Il comandante della 173a Brigata ha fatto presente ad Hall che lanciarsi era un obbligo che gli derivava dalla appartenenza ad una brigata di paracadutisti.
La 173a ha fatto ad Hall un ricondizionamento di un giorno, poi , insieme al reggimento, da Aviano , a bordo di un aereo C-17 dell’Aeronautica si è lanciato da 450 metri sulla “a Juliet Drop Zone”
“Mi sono arruolato quando avevo 19 anni nell’82a divisione aviotrasportata a metà degli anni ’80, dove abbiamo condotto frequenti operazioni aviolanciate come parte del nostro addestramento al combattimento”, ha detto Hall. “Dopo aver lasciato l’82 °, non pensavo che avrei mai più saltato da un aereo militare.”

Da quando ha lasciato il servizio attivo all’82 °, Hall ha prestato servizio nella Riserva dell’Esercito, la Guardia Nazionale della Florida e del Michigan, ed è stato richiamato in servizio attivo, Iraq incluso.-
Inizialmente fu incaricato come ufficiale di cavalleria e prestò servizio come comandante di plotone esplorante di cavalleria a Ocala, in Florida. I suoi incarichi successivi includono il comando di compagnia a Flint, nel Michigan, oltre che dirigente e comandante del Nucleo Comando al Quartier generale di comunicazione e stampa a Fort Custer, nel Michigan. Fece anche un periodo di combattimento a Baghdad.

Stranamente, mentre serviva come addetto stampa per le Forze multinazionali irachene, Hall stava servendo in una zona di combattimento contemporaneamente a sua figlia, Savannah, che era stata recentemente nominata ufficiale attraverso il programma di riserviste selezionate dell’Università del Michigan.

“Mia figlia, Savannah, mi ha visto in uniforme da quando ero nell’82a Aviotrasportata”, ha detto Hall. “Decise quando andò al college che voleva prestare servizio nell’esercito e diventare un paracadutista. È stato davvero un momento di orgoglio quando le ho attaccato il brevetto a Fort Benning, in Georgia. E ora la mia figlia più giovane, Samantha, andrà al primo periodo di addestramento di base per l’esercito questa primavera. Resta da vedere se anche lei diventerà un paracadutista. ”

Hall lavora a Vicenza, in Italia, nello staff senior della 173a Brigata Aviotrasportata dall’agosto 2017. In questo breve periodo, ha supportato l’addestramento al combattimento aviolanciato in Lettonia, Germania, Slovenia, Serbia, e la formazione alpinistica con gli alpini italiani .
La prossima settimana sarà a Tolosa, in Francia per addestramenti con con i paracadutisti francesi.