CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 23/01/2021

AFGHANISTAN- MUORE UN SOLDATO ALBANESE

TIRANA Il ministero della Difesa albanese ha annunciato mercoledì la morte di un loro soldato in Afghanistan, il secondo caduto in quella missione.

Xhevahir Jazaj è morto martedì notte alle 1810 GMT (13:10 EST). Non è stata specificata la posizione né sono stati forniti dettagli sulle circostanze.
Il ministero ha solo confermato che i militari albanesi stavano svolgendo un compito assegnato dal comando dell’operazione Resolute Support. Sappiamo che aveva il grado di Maggiore e che faceva parte del reparto che ha base ad Herat ( come scrivono i giornali albanesi)

Alla missione ISAF in Afghanistan si è aggiunto il 19 gennaio anche l’Ottavo Contingente della Fanteria albanese composta da una compagnia del battaglione motorizzato e una dei commandos. Andrà a sostituire altri due contingenti dello stesso corpo che terminano la loro missione alla fine di gennaio.

I 222 militari partiti presteranno servizio per 6 mesi ad Herat, una delle quattro province sotto il controllo del Comando Regionale Occidentale dell’ISAF, guidato dall’esercito italiano.

ì I militari albanesi hanno partecipato in programmi di addestramento e formazione sui temi della sicurezza, la conoscenza del terreno, la guerriglia nei centri abitati, la guerra contro il terrorismo, i posti di blocco. i cui corsi di preparazione si sono tenuti in Albania e in Germania. Un ruolo importante nel successo delle missioni dei militari albanesi ad Afghanistan hanno avuto anche i loro colleghi italiani. Lo ha sottolineato il Comandante dello Stato maggiore delle Forze armate, il maggior generale Maksim Malaj, che durante la cerimonia ha colto l’occasione di ringraziarli del sostegno continuo che offrono ai militari albanesi.

Durante il 2010 hanno partecipato alla missione ISAF 554 militari del corpo di Fanteria. A Herat si trovano il VI e il II Contingente, e a Kabul il XV e il XVI Contingente, mentre a a Kandahar si trovano “Eagle 1” e “Eagle 2”.

Attualmente, è impegnato in operazioni di combattimento a Kandahar il Contingente “Eagle 1” composto da 44 militari del battaglione delle forze speciali. A Kabul è operativo il XVII Contingente con 22 paracadutisti. Invece, il VII Contingente composto da 112 militari delle truppe di montagna e il III Contingente composto da 110 commandos che prestano servizio a Herat rientreranno in Albania il 27 gennaio prossimo, e al loro posto rimarrà l’Ottavo Contingente.

Leggi anche