Stampa

CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

la fregata classe FREMM Bergamini, gemella di quella consegnata ieri PARMA - E' stata consegna ieri alla Marina Militare italiana presso lo stabilimento Fincantieri di Muggiano (La Spezia) "Virgilio Fasan", la seconda unità del programma FREMM e la prima in configurazione ASW (Anti Submarine Warfare, ovvero la capacità di navigazione silenziosa a velocità significative in caccia antisommergibile). Le fregate Fremm rappresentano un'eccellenza tecnologica 144 metri… continua a leggere
Londra. una organizzazione tedesca per la difesa dei diritti umani insieme ad uno studio legale inglese ha raccolto prove e testimonianze in un dossier (con 1000 casi e 200 morti) inviato alla Corte Penale Internazionale dell'Aja che presenterà alla stampa in settimana. Lo scopo è quello di indurre la Corte internazionale ad aprire un'inchiesta per crimini di guerra. Il governo britannico respinge con forza le… continua a leggere
PARMA- Salvatore Onano, ingegnere sardo, figlio del Leone della Folgore di El Alamein Giovanni , ha finalmente concluso un prezioso lavoro di raccolta di una parte delle lettere che il sergente paracadutista Giovanni Onano , sottufficiale del 186° Rgt. e la madre Paola si scambiarono durante i lunghi anni del loro rapporto, da quando si conobbero nel 1938, alla quasi immediata separazione a causa della… continua a leggere
PERUGIA- Sono sbarcati oggi all'aereoporto San Francesco d’Assisi, un veterano paracadutista inglese insieme ai famigliari di diversi altri. che con lui compirono un colpo di mano a Perugia. Il 12 gennaio 1944 parteciparono all’operazione bellica denominata Melograno (Pomegranate. Ad accoglierli, per il Comune di Perugia, l’assessore Giuseppe Lomurno. Il compito dei paracadutisti era quello di distruggere i ricognitori tedeschi sulle piste. Missione che fu portata… continua a leggere
LIVORNO - Saranno oltre 5000 i candidati per entrare a far parte del corso di primo anno alla ACCADEMIA contro 108 posti disponibili Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando per il nuovo anno accademico, che mette a disposizione degli interessati 108 posti per l'istituto militare livornese, 8 dei quali riservati alla specializzazione sanitaria. Dei rimanenti 100 posti 57 sono per lo Stato Maggiore,… continua a leggere
Il sociologo Fiasco. «Macché volano Le slot minano l’economia» MILANO Dal punto di vista delle teo­rie economiche classiche non c’è niente di più im­produttivo che farsi scucire 90 mi­liardi di euro, quasi senza pro­durre ricchezza. Le associazioni di categoria sbandierano cifre co­lossali: 200 mila posti di lavoro. In realtà bisogna to­gliere 180mila tra baristi, tabaccai, camerieri. I dipen­denti diretti del gio­co non sono più di… continua a leggere
PARMA- Chi ha presente Lo spot che il nostro ministero dei trasporti ha mandato in onda contro la velocità stradale? Fate un confronto con quello neozelandese, che pubblichiamo appena sotto. Quale dei due è più efficace? Il nostro giornale ogni settimana ne pubblicherà un paio , sperando di contribuire ad aumentare divulgazione e tasso di consapevolezza circa il punto cui arriva chi è incurante delle… continua a leggere
CAPUA. L'Associazione Identità Nazionale presenterà, giovedì 16 gennaio alle ore 18 a Capua nell'aula consiliare, il libro di Maurizio Piccirilli "Ferita Afgana" la cui prefazione è curata dalla Medaglia d'Oro al Valor Militare Gianfranco Paglia. Paglia conosce il calvario dei feriti e dei loro parenti anche per motivi professionali, essendo inserito nella staff del Ministro che si occupa proprio della assistenza post trauma ai militari… continua a leggere
Concorso per volontari, ministero disponibile a rivalutare l'inserimento dei 549 esclusi PARMA- Il ministero della Difesa ė disponibile a rivalutare le modalità di reclutamento dei volontari in ferma prefissata quadriennale a seguito della sentenza del Tar. Uno spiraglio per i 549 militari che nel 2013 hanno vinto il concorso rimanendone però esclusi perché gli iniziali posti messi a bando sono poi stati ridotti. Gli stessi… continua a leggere
Barol, cane-soldato italiano in pensione morto per malasanità di Roberta Ragni Per nove anni Barol, un pastore di razza belga malinois, ha servito il nostro Paese nelle unità cinofile dell'Esercito Italiano, risolvendo spesso situazioni di grave pericolo i nostri militari e per i civili. Pochi giorni fa, ormai in pensione, è morto. I suoi proprietari sospettano che sia un caso di malasanità veterinaria, verificatosi ad… continua a leggere