Stampa

CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

MUORE UN LEONE DELLA FOLGORE

Pubblicato il 02/12/2013

ROMA Si è spento oggi il Leone della Folgore tenente GIOVANNI PICCINNI 186° Reggimento 6° Battaglione 17ma Compagnia Classe 1915, pugliese, con una laurea in Giurisprudenza arrrivò da Sottotenente a Tarquinia nel 1941. Partecipò alle Battaglie di El Alamein. Catturato, fu internato come non cooperatore al POW Camp 306. 10 dicembre 1942, Tripoli da FOLGORE E SI MORIVA di Raffaele Doronzo ...Senti un pò: dice… continua a leggere
PARMA- La seconda batteria paracadutisti “Aquile” del 185° reggimento artiglieria paracadutisti “FOLGORE” ha condotto la mattina di sabato 30 novembre una breve quanto intensa esercitazione di cooperazione a fuoco con uno squadrone esplorante blindato di “SAVOIA Cavalleria”. Per i paracadutisti del 185° si tratta della quinta attività a fuoco condotta dalla concessione della Bandiera di Guerra, avvenuta il 21 giugno scorso a Cecina, a seguito… continua a leggere
PARMA- Come ogni mese dobbiamo ringraziare la vastissima platea di lettori che leggono il nostro giornale. Il dato più rilevante è la fortissima impennata dei singoli indirizzi IP che si connettono, ormai giunti ad oltre 54mila. Un numero impressionante. Ecco cosa dice la legenda del nostro server: Siti Unici - Unique sites Ogni richiesta fatta al server proviene da un unico 'luogo' ovvero da un… continua a leggere
Operazione Strade Sicure, cambio di reggimento in seno al Raggruppamento “CAMPANIA” Nunzio De Pinto CASERTA - Passaggio di consegne tra il 3° Reggimento Artiglieria Terrestre (da montagna) di Tolmezzo (Ud) e il Reggimento Cavalleggeri Guide (19°) di Salerno” nella giornata di giovedì scorso, 28 novembre 2013, quando si è concluso il passaggio di consegne al Comando del Raggruppamento “Campania” dell’Operazione “Strade Sicure”, tra il Colonnello… continua a leggere
di Paolo Frediani foto corrtesia incursore in congedo Damiano Damiani CERIMONIA COMMEMORATIVA DEIL VILE ATTENTATO A CIMA VALLONA DEL 25 GIUGNO 1967 LAIVES - BZ - 30 novembre 2013. Per la prima volta il Medagliere dell'Associazione Nazionale Incursori Esercito - A.N.I.E. - e il Tricolore U.N.S.I. di Livorno hanno partecipato a Laives, con le Associazioni d'Arma dell'Alto Adige, alla commemorazione dell'eccidio di Cima Vallona avvenuta… continua a leggere
ATTIVITA' DEL "GRUPPO FOLGORE E FAMIGLIA" La sede è il Circolo Unificato alla Caserma Pisacane. Nei giorni scorsi,in una simpatica gara culinaria di dolci regionali,una di loro ha creato la torta della Folgore e una spilla rosa e azzurra con il simbolo della Brigata». E sulla torta campeggiava la scritta «Come Folgore dal Cielo come Nembo di tempesta». Costituito dalle mogli dei militari della Brigata… continua a leggere
dal nostro inviato VITERBO – L'albo pretorio del Comune espone l'avviso di due onorificenze: Una medaglia d’argento e una croce di bronzo è andata a a due incurori della task force 45, viterbesi. I due sono stati protagonisti di atti di coraggio in azione, durante la missione in Afghanistan. Gli episodi risalgono al febbraio del 2011, mentre la firma di Giorgio Napolitano sul decrreto di… continua a leggere
Due alpini all’Ultra Africa Race in Burkina Faso dal 14 al 18 novembre UDINE- Sono rientrati in Italia il primo maresciallo Leandro Salamone e il sergente Ingrid Qualizza, due atleti dell’ottavo reggimento alpini della Julia al termine della partecipazione all’Ultra Africa Race, competizione svoltasi nel sud ovest del Burkina Faso. I militari sono effettivi al reggimento che ha sede in Friuli. “Quello che è nato… continua a leggere
ROMA- Dall’Afghanistan, i carichi attraversano i ponti “naturali” che collegano quella parte lontana di Asia, passando per i Balcani dalla Turchia e Iran, favoriti dall’aspra morfologia che rende difficile l’intercettazione, sono alcune delle rotte del narco traffico per raggiugere i consumatori mondiali di eroina. Europa e Russia sono principali consumatori e l’Afghanistan rimane “leader di settore” nella coltivazione e lavorazione di Papavero da Oppio. 8… continua a leggere
PARMA Ha avuto luogo ieri , a Palazzo Caprara in Roma, l’incontro tra il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ed il Ministro della Difesa libico, Al Thinni. L’incontro, svoltosi nell’ambito di una visita ufficiale di quattro giorni in Italia, ha avuto come tema principale la cooperazione militare da tempo in atto tra i due Paesi ed i relativi possibili sviluppi… continua a leggere