CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 06/10/2021

CESANO: INTENSA ATTIVITA’ DEGLI UFFICIALI DEL 199mo CORSO OSARE SEGUITA DAL GENERALE CAMPOREALE


SCUOLA DI FANTERIA DI CESANO- Si è conclusa la esercitazione “Sagittario 2021”, evento addestrativo per gli ufficiali dell’ultimo anno del 199° Corso “Osare” della Accademia di Modena.
L’esercitazione, svoltasi a conclusione di una serie di Field Training Exercise, con il supporto del Sistema Integrato per l’Addestramento Terrestre (SIAT) – in dotazione al Centro Addestramento Tattico (CAT) di 2° livello – ha visto la condotta di attività tattiche, a partiti contrapposti, durante le quali gli Ufficiali si sono addestrati impiegando munizionamento a salve e sistemi di simulazione.

All’attività addestrativa ha assistito il Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, Comandante della Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito accompagnato dal Comandante della Scuola di Fanteria, Generale di Brigata Roberto Viglietta e dal Comandante del Reparto Corsi della Scuola di Applicazione, Generale di Brigata Salvatore Paolo Radizza.

L’Alto Ufficiale ha potuto seguire da remoto, presso l’Exercise Control (EXCON), la manovra del plotone in addestramento in real time, grazie all’ausilio di sensori in dotazione al CAT di 2° livello di Cesano, installati sull’equipaggiamento individuale, sui mezzi e sui sistemi d’arma.

La tecnologia utilizzata ha permesso di apprezzare le caratteristiche delle azioni condotte sul terreno, gli scostamenti emersi rispetto alla dottrina di impiego del plotone e il ruolo chiave del comandante nel combattimento, consentendo di verificare il livello addestrativo raggiunto e individuare gli aspetti procedurali da mantenere, migliorare o acquisire.

Al termine dell’esercitazione, il Comandante del COMFORDOT ha incontrato i giovani Allievi Ufficiali del 199° corso “Osare” rivolgendo loro queste parole: “La conoscenza della Dottrina è fondamentale per chi ha deciso di intraprendere questa professione, ed in particolare per chi si prepara per essere Comandante. Una conoscenza della Dottrina che permetta una intelligente applicazione dei principi dell’arte militare”.

Il Generale Camporeale ha proseguito la visita della Scuola di Fanteria dove ha ricevuto un aggiornamento delle attività condotte dalla Sezione Security Force Assistance e del Corso “Guardian Angel”, del Corso Tecnico Applicativo in favore di alcuni Ufficiali del Qatar, del corso per torretta remotizzata “Hitrole”, di quello per tiratori scelti. Infine, ha incontrato l’unità dell’Esercito che parteciperà all’esercitazione internazionale per pattuglie da ricognizione denominata “Cambrian Patrol”.
.

Leggi anche