CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 24/10/2022

FOLIGNO- L’ARTIGLIERE DI EL ALAMEIN GAETANO PINNA AVRA’ UN PARCO INTITOLATO A SUO NOME –

Presente un picchetto d’onore del 185mo Reggimento Artiglieria Paracadutisi di Bracciano ed il colonnello Mauro Bruschi ( capo di s.m. (COMFOSE) che ha comandato Strade Sicure nel 2020 alla testa dei suoi artiglieri, quando comandava il Reggimento.

Nota del sindaco di Foligno su Facebook

Avv. Stefano Zuccarini, primo pilota di aliante acrobatico al mondo pur se disabile per incidente motociclistico avvenuto in gioventù, campione a livello mondiale della specialità.

Oggi abbiamo inaugurato ufficialmente il “Parco Pubblico Gaetano Pinna” nel quartiere Agorà in via F. Innamorati, rendendo così il doveroso omaggio ad un concittadino Artigliere Paracadutista della gloriosa Brigata ‘Folgore’.
Una cerimonia che abbiamo voluto far coincidere con l’80° Anniversario della Battaglia di El Alamein, a seguito della quale venne reso l’onore delle armi, e per gli atti di eroismo ed il valore dimostrato, la Bandiera di Guerra del 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore” fu decorata di Medaglia d’Oro al Valor Militare.
Ringrazio con particolare affetto e stima il 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore” ed il suo Comandante Col. Gianluca D’Alessio, con il Picchetto d’Onore del Reggimento, ed il Colonnello Mauro Bruschi, Capo di Stato Maggiore del COMFOSE – Forze Speciali dell Esercito.
Un ringraziamento speciale a Maurizio e Pierfrancesco, figli di Gaetano Pinna, che hanno collaborato in piena sinergia con l’Amministrazione Comunale.
La presenza di tante Autorità Civili e Militari, così come di numerosi cittadini, dimostra come tale scelta sia stata doverosa apprezzata e condivisa dalla cittadinanza.
Oggi Foligno scrive un’altra pagina importante della sua storia militare e civile.


Leggi anche