CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 21/10/2021

GERMANIA- RECLUTAVANO MERCENARI- ARRESTATI DUE PARACADUTISTI IN CONGEDO

recensione a cura di Antonello Gallisai

Due paracadutistiin congedo tedeschi sono stati arrestati e accusati di aver tentato di formare un’organizzazione che voleva creare un esercito mercenario per combattere per l’Arabia Saudita nello Yemen. I due ex militari, identificati solo come Arend-Adolf G. e Achim A. , sono stati arrestati nelle prime ore di mercoledì in un raid della polizia e delle forze speciali negli stati della Baviera e del Baden-Württemberg. Secondo una dichiarazione della Procura federale, i due uomini erano da tempo impegnati a creare una forza mercenaria con l’obiettivo di reclutare tra 100-150 uomini con esperienza nell’esercito o nella polizia tedeschi. I pubblici ministeri hanno affermato che gli accusati intendevano far combattere la loro forza mercenaria nella guerra in Yemen, dove un’alleanza guidata dai sauditi combatte i ribelli Houthi sostenuti dall’Iran e speravano che l’Arabia Saudita avrebbe finanziato la loro attività. A tal fine Achim A. avrebbe ripetutamente tentato di organizzare incontri con il governo saudita per presentare la proposta, ma senza ottenere risposta. A parte lo spiegamento in Yemen, i pubblici ministeri affermano che l’unità intendeva anche operare come compagnia militare privata per combattere in altri conflitti.La loro principale motivazione nel formare l’unità era finanziaria, con i sospetti che speravano di assicurarsi uno stipendio mensile di € 40.000 per ogni combattente. Secondo il sito tedesco Spiegel, gli investigatori sono stati informati quando uno degli uomini che è stato avvicinato per unirsi alle forze mercenarie ha denunciato la cosa all’unità di controspionaggio dell’esercito tedesco, che indaga sull’estremismo all’interno dei ranghi.Entrambi i sospettati avevano lavorato come appaltatori per la controversa società di sicurezza tedesca Asgaard

Leggi anche