CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 11/12/2017

ILCOMSUBIN PAGHERA’ 1,4 MI.LIONI AL COMUNE DI PORTO VENERE

LA SPEZIA- E’ stato firmato questa mattina dal Sindaco Matteo Cozzani e dall’Ammiraglio Paolo Pezzutti l’atto di conciliazione stragiudiziale che chiude definitivamente la vertenza per la tassa sui rifiuti in corso dal 2015. Il Comune di Porto Venere pretendeva un maggiore esborso da parte del Comando incursori e palombari in virtù dell’accertamento di una maggiore occupazione di superficie degli immobili rispetto a quanto dichiarato in passato.
Per la precisione, dopo il rilievo puntuale da parte dei tecnici comunali era emersa una discrepanza fra quanto dichiarato e la reale occupazione di circa 13.000 metri quadrati.
E così, dopo vari incontri fra gli uffici delle due amministrazioni si è giunti ad un compromesso che oltre a sanare definitivamente, anche per gli anni futuri la posizione tributaria della base navale delle forze speciali della Marina, farà introitare 1.494.3600 euro al Comune di Porto Venere che verranno versati, in base all’accordo stipulato, per metà entro la fine del 2017 e il saldo entro il primo semestre 2019.

Leggi anche