CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 08/11/2022

KARATE FOLGORE- ORO ARGENTO E BRONZO IN POLONIA

La ASD Esercito – 187 Folgore ha preso parte alla competizione internazionale di Karate denominata BUSHI-DO lo scorso fine settimana, presso l’impianto sportivo di Bydgoszcz – Varsavia.

La competizione è stata dedicata interamente alle classi giovanili WKF (World Karate Federation) e con l’occasione, i folgorini hanno brillato in ogni categoria d’età e peso, nella specialità olimpica del Kumite, “combattimento a contatto controllato”.



Eccellente è stata la doppietta del giovane folgorino 14enne Jacopo CITI, che si è evidenziato conquistando la medaglia d’oro nella classe d’età superiore, la Juniores (16 – 17 anni d’età) – 55 Kg e quella di bronzo nella categoria Cadetti (14 – 15 anni) – 52 Kg di peso.



Per entrambe le categorie, Jacopo ha dominato in 7 match consecutivi. La competizione per Citi, è stata un ulteriore “banco di prova” ,essendo in p arrivo per Lui importanti impegni agonistici tra cui il Seminario Nazionale della Nazionale Italiana Giovanile e alla Youth League Venice, del circuito mondiale del Karate 1.

Nei pesi medi, Andrea BOZZI ha conquistato la medaglia d’ oro nella classe Juniores – 76 Kg. La competizione è stata un momento importante in previsione del prossimo impegno, il Campionato Italiano Assoluto.

Medaglia d’argento a Leonardo NANNINI nella categoria Under 12 peso – 40 Kg. Leonardo ha sostenuto i suoi 3 match, nei quali il giovane ha esordito da Agosto 2022, ha cominciato col piede giusto la sua militanza nella ASD.



Inoltre, il folgorino Edoardo LIGAS ha conquistato il podio con la medaglia di bronzo nella classe Under 14 – 50 Kg. Per Ligas, che ha sostenuto 4 match coinvolgenti, si è affermato nella disputa della “finalina” dopo la fase dei ripescaggi, un traguardo importante che arricchisce il proprio bagaglio esperenziale oltre i confini nazionali.

Buona la prova per Nicholas SIMONETTI, ma le circostanze in terra polacca, non sono state tra le più favorevoli.

La trasferta è stata guidata dal “tecnico con le stellette” Antonio CITI, Rico SIMONETTI e dall’accompagnatore Graziano LIGAS.

Leggi anche