CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 08/11/2022

LA FOLGORE RICORDERA’ DOMANI I CADUTI DELLA MELORIA

Livorno- Sarà celebrato domani il cinquantunesimo anniversario della tragedia della Meloria. La cerimonia è a cura del comando del 187° Reggimento paracadutisti Folgore.


Il 9 novembre del 1971,un C-130 della Royal Air Force, decollato dall’aeroporto di Pisa per un’esercitazione italo-britannica in Sardegna, precipitò in mare nella zona delle Secche della Meloria. Non ci furono superstiti: morirono 46 paracadutisti italiani e i sei membri dell’equipaggio britannici. Durante i difficili tentativi di recupero delle vittime, perì il sergente maggiore Giannino Caria,sabotatore, decorato con medaglia d’oro al valore civile.
La commemorazione inizierà alle 9 al cimitero dei Lupi.
Parteciperanno, oltre a diversi Parenti dei Caduti di quel giorno, il prefetto Paolo D’Attilio, il sindaco Luca Salvetti, il questore Roberto Massucci, il comandante del 187° reggimento paracadutisti Folgore, il comandante della Brigata Folgore e il comandante dell’Accademia Navale.
Seguirà la deposizione di una corona ai Caduti della Meloria. Alle 10, nel Duomo, messa in ricordo dei caduti della Meloria. Alle 11.15, commemorazione e deposizione di una corona al monumento ai caduti della Meloria, in via Dino Provenzal (zona Banditella,) . Prima di mezzogiorno, inoltre, ci sarà il trasferimento ai Tre Ponti dove dalle 12.15 alle 12.30 nello specchio d’acqua prospiciente ci sarà un aviolancio a mare di paracadutisti del 187° reggimento.
Nel pomeriggio è prevista la deposizione a mare di una corona presso le Secche della Meloria. Sull’imbarcazione sarà presente una delegazione di parenti delle vittime».

Leggi anche