CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 05/09/2019

MADONNA DI LORETO: ATTO DI DEVOZIONE DELL’AERONAUTICA MILITARE

LORETO – L’Aeronautica Militare rinnova la propria devozione alla Santa Protettrice, partecipando alle manifestazioni religiose e civili programmate dalla Delegazione Pontificia di Loreto e dall’Amministrazione comunale per le ricorrenze del 7 e 8 settembre in occasione della Natività della Beata Vergine Maria.

La sera del 7 settembre il Colonnello Luca Massimi, Comandante del Centro di Formazione Aviation English (Cen.For.Av.En.) di Loreto (AN) e il Vice Comandante, Colonnello Cataldo Loiodice, unitamente ad una rappresentanza composta dal personale in servizio presso il Centro parteciperanno ai Solenni Vespri e alla processione, dove i militari porteranno a spalla la Sacra Effigie della Vergine per le vie della Città.

La mattina dell’8 settembre le celebrazioni patronali, vedranno la partecipazione del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli. Al termine della Santa Messa, è prevista la consegna della targa “Città di Loreto”, che quest’anno vedrà premiato l’83° Gruppo Combat SAR del 15° Stormo di Cervia (FC) che, insieme agli altri Centri SAR dislocati sugli aeroporti di Pratica di Mare (RM), Gioia del Colle, Trapani e Decimomannu (CA), garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca e il soccorso degli equipaggi di volo di velivoli militari in difficoltà, oltre a concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi.

La sera dell’8 settembre in Piazza della Madonna l’appuntamento è con il consueto concerto della Fanfara della 3^ Regione Aerea dell’Aeronautica Militare.

Il Cen.For.Av.En. dipende dal Comando Scuole /3^ Regione Aerea di Bari e si occupa della formazione e dell’accertamento delle competenze linguistiche del personale dell’Aeronautica Militare, e dell’accertamento e insegnamento dell’inglese aeronautico “Aviation English” ai controllori di volo e personale aeronavigante dell’Aeronautica Militare, ma anche di quello delle altre forze armate e dicasteri.

Inoltre provvede alla formazione del personale appartenente a precise specialità che, in accordo a normative europee di settore, impongono un adeguato livello di conoscenza tecnico-linguistica per il conseguimento della “licenza di manutentore aeronautico”.

Leggi anche