CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 29/05/2024

MOTTA DI LIVENZA- CONFERENZA INTERNAZIONALE DEI COMANDANTI DELLA COOPERAZIONE CIVILE E MILITARE

recensione a cura di Antonello Gallisai


La 17a Conferenza dei Comandanti della Cooperazione Civile Militare (CIMIC), ospitata dal Multi-National CIMIC Group (MNCG) di Motta Di Livinza, Italia, è iniziata lunedì 27 maggio 2024 della durata di una settimana ,è dedicata ai militari e rappresentanti civili.

La conferenza , sarà composta da discipline legate al CIMIC che consentiranno alle organizzazioni sia militari che civili di condividere esperienze, procedure e seguire le attività post-briefing.


Il comandante della MNCG, colonnello Ugo Proietto, ha aperto i lavori delineando il tema centrale: il NATO CIMIC nel territorio dell’Alleanza. Il requisito che tutte le attività CIMIC siano coinvolte in tutti gli scopi di pianificazione, in tutte le fasi, è un fattore operativo vitale in cui la mancata comprensione completa dell’ambiente civile può avere conseguenze dannose.



“La NATO continua ad essere in grado di difendere ogni centimetro del suo territorio e attraverso la serie di piani, i nostri processi e procedure sono effettivamente ottimizzati per soddisfare le necessità. Le funzioni CIMIC, attraverso il nuovo concetto NATO, prendono in considerazione attività come il supporto della nazione ospitante, il collegamento e il supporto mirato, nonché la cooperazione con organizzazioni locali e internazionali. Ciò dimostra il nostro impegno nel garantire la protezione del nostro popolo”, ha affermato il generale di brigata Editson Zarka, ACOS J9 per il quartier generale supremo delle potenze alleate in Europa (SHAPE).

Nel corso di questa settimana diverse organizzazioni importanti come SHAPE, l’Unione Europea e l’OSCE forniranno aggiornamenti seguiti da briefing riguardanti il ​​tema principale e altri aspetti della gestione delle crisi.

Leggi anche