CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 07/12/2019

REGGIO EMILIA- ATTERRA COL PARACADUTE ALLO STADIO- GRAVI CONSEGUENZE LEGALI PER L’AUTORE

Le prime conseguenze per il paracadutista che è atterrato il 20 ottobre scorso allo stadio Mapei di Reggio Emilia, sono un daspo ( divieto di enbtrare allo stadio, ndr) di due anni e una denuncia in stato di libertà per invasione di campo. In wuel momento si stava disputando l’incontro di Serie A fra Sassuolo e Inter.Per il questore di Reggio Emilia, Antonio Sbordone non si trattava di una scelta fatta in emergenza, presumibilmente dopo avere visionato il video tratto dalla
gopro sul caso dell’autore, che fa intendere come avesse intenzionalmente cambiato la sua traiettoria proprio al fine di atterrare al centro del campo. Il 36enne ha oltre mille lanci, anche con la tuta alare. Nel video era anche presente la registrazione di un lancio notturno a Milano atterrando in pieno centro abitato. Difficile quindi, per il questore, pensare che non sapesse dove atterrare in un luogo diverso dallo stadipo.

Leggi anche