IL GIGANTE BUONO
11 Aug 2006
Autore: Par ( El Alamein) Emilio Camozzi



Il Par Camozzi, rilegge per noi le motivazioni delle medaglie d'Oro dei Folgorini di El Alamein, aggiungendo le sue impressioni personali e qualche struggente raconto per coloro, e sono tanti, che ha conosciuto direttamente a Tarquinia o sul Fronte. In questo articolo ci parla del Principe Costantino Ruspoli.



E' SBAGLIATA LA MOTIVAZIONE DELLA MEDAGLIA D'ORO A CARLO MARESCOTTI RUSPOLI
2 Aug 2006
Autore: par ( El Alamein) Emilio Camozzi


Ben lungi da me la voglia di polemizzare, ma non riesco a capire il perchè sia necessario, nella compilazione di una motivazione.........


I RUOLINI DELLA FOLGORE DI EL ALAMEIN

20 Luglio 2006
autore: par ( El Alamein) Emilio Camozzi



Il par ( El Alamein) Emilio Camozzi ci ha consegnato la versione agiornata dei ruolini della divisione Folgore di El Alamein. Un documento prezioso per individuare nomi, parenti, amici. CONSULTA L'ELENCO AGGIORNATO

INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO DEI PARACADUTISTI A CASAZZA
18 Jul 2006
Autore: par (El Alamein) Emilio Camozzi



Un elogio a chi c'era. Un velato rimprovero a chi nn c'era. Leggete le impressioni di un invitato d'Onore alla inaugurazione del monumento a Casazza ( bg), voltuo dai Paracadutisti bergamaschi.

COME E' NATA LA "DIVISIONE PARACADUTISTI D'ITALIA" DETTA POI "FOLGORE"
14 Jun 2006
Autore: par Emilio Camozzi



Questo articolo ha lo scopo di precisare quanto alla nostra formazione sia stato utile l'apporto di coloro che con la specialità  non avevano nulla a che dividere e che ci sono stati indispensabili nella creazione di una Divisione quale la Folgore ........

IL DUCE CHIESE: QUALI PIANI AVETE PER MALTA? RISPOSTA: NESSUNO!!
14 Jun 2006
Autore: CARLO DE RISIO



La presa di Malta da parte della Folgore avrebbe cambiato la storia italiana e quella dei nostri Ragazzi di El Alamein. Ripercorriamo i paradossali passaggi "illogici" del Ministero della Guerra italiano, grazie a Holland, uno storico inglese, ed il giornalista De Risio .

UNA SOLA DONNA TRA I CADUTI DI EL ALAMEIN
4 Jun 2006
Autore: Massimo Zamorani -- Giornalista del secolo XIX



Solo un adonna risulta caduta ad El Alamein. La commovente storia del ritrovamento delle Sue spoglie, e un piccolo dubbio....

LA MEDAGLIA D'ORO DI EL ALAMEIN , SERGENTE DARIO PIRLONE
27 Apr 2006
Autore: par (El Alamein) Emilio Camozzi



Emilio Camozzi conosceva bene il sergente Dario Pirlone, artigliere Paracadutista caduto ad El Alamein. Ce ne parla narrando la cronaca dei giorni in cui lo conobbe e di quelli, tristissimi, dove lo vide morire.

FILMATI STORICI DELL'ISTITUTO LUCE
14 Apr 2006
Autore: recensione a cura par Luca Piccari


Il par Luca Piccari ci ha inviato una recensione di alcuni filmati storici dell'Istituto Luce. Splendide immagini che riguardano la Folgre ed i Paracadutisti, dal 1943 agli anni 60.

RICORDANDO TAKROUNA
9 Apr 2006
Autore: par A. CARLINI




PARMA- Il 25 aprile di ogni anno si celebra in Italia la "festa della liberazione"...mentre nello stesso periodo a Takrouna.....la Folgore....

LE CANZONI DEI PARACADUTISTI RACCOLTE SUL WEB
6 Apr 2006
Autore: Redazione Congedati Folgore



Dopo il nostro tentativo di trascrivere e rendere ascoltabili sul web le nostre musiche e canzoni ( la tecnologia del 2003 non permetteva di scaricare in tempi ragionevoli i testi..), ecco finalmente una raccolta di testi e suoni fatta da un Paracadutista di buona volontà .

IRAQI FREEDOM
23 Mar 2006
Autore: Redazione Congedati Folgore



Dopo aver lasciato trascorrere il tempo necessario affinchè il documento rimanesse semplicemente un documento giornalistico, siamo in grado di pubblicare una splendida raccolta di fitografie e schede di lavoro, che parlano dell'impegno di un Riservista selezionato della Folgore, ingegnere ed architetto, che ha totalizzato complessivamente oltre 560 giorni di richiamo in tre anni e 6 mesi. Alcune delle foto provengono dal "MEDIA COMBAT CAMERA " americano a cui talvolta il nucleo italiano ( CIMIC) era aggregato. In alcuni casi ci sono combattimenti in corso, con immagini un po' crude.

40 ANNI DEL CENTRO SPORTIVO ESERCITO
6 Mar 2006
Autore: Walter Amatobene


Il Centro Sportivo Esercito, sezione di Paracadutismo, è molto di più che un semplice gruppo sportivo. E' un pezzo di Storia del Paracadutismo militare e civile, che ha visto nelle sue fila Uomini straordinari ed arditi, grazie ai quali l'intero Paracadutismo ha fatto progressi tecnici eccezionali, portando la Folgore ad essere putno di riferimento MONDIALE del settore.

APRILE 2006: PELLEGRINAGGIO A TAKRUNA
1 Mar 2006
Autore: Art Par Rolando Giampaolo



Come ogni anno il par Rolando Giampaolo organizza il pellegrinaggio a Takrouna, per ricordare quei paracadutisti che, dopo El Alamein, continuarono a combattere in Tunisia, immolandosi nuovamente . Pagina di storia della Folgore che finirebbe quasi dimenticata, senza l'encomiabile interessamento di alcuni , tra i quali il par Giampaolo, il cui padre combattè valorosamente anche in quei luoghi.

90 ANNI : IL PAR. ALOI LI FESTEGGIA DA 4500 METRI
23 Feb 2006
Autore: Sezione di Cozenza- il Presidente par. Preite



Talvolta , guardando i nostri Folgorini, ci chiediamo come hanno potuto affrontare la tragedia di El Alamein e tutte le altre battaglie o situazioni nella quali si sono trovati faccia a faccia con la Morte.Dal 1939 in poi,lontani tecnologicamente anni luce da noi, battevano l'acciaio con le bombe a mano, la Morte e la paura con l'urlo Folgore, il nemico con la Baionetta.
Ognuno di loro è un piccolo universo di originalità  e intelligenza "speciale".
Gente diversa,grazie a Dio, che abbiamo avuto la fortuna di conoscere.
Un famoso Folgorino calabrese ci ha,tanto per cambiare, stupito.

Leggete quello che ha combinato il col par Aloi
insieme ai Paracadutisti di Cosenza ....


TRE PRINCIPI AD EL ALAMEIN
25 Jan 2006
Autore: par (El Alamein) Emilio Camozzi

Diversi anni fa , Emilio Camozzi aveva scritto su una rivista un toccante articolo che descriveva la "leggenda" dei Fratelli Ruspoli, esempio di nobile attaccamento alla Folgore e riferimento ideale, insieme agli altri Eroi di El Alamein, di ogni Paracadutista. Tanto leggendarie le loro figure, da suggerire all'Autore del pezzo di non parlarne "perchè nessuno mi crederebbe"- ha scritto.
Ne abbiamo scannerizzato le pagine , che pubblichiamo.

ACQUA
16 Jan 2006
Autore: par ( El Alamein) Emilio Camozzi



Scorci di vita quotidiana senza acqua e 14 ore di sole impietoso sulla fronte..

Tutti i Folgorini parlano della sete come di un terribile fantasma. Più della morte e delle ferite. Più delle malattie. Più del nemico.

LA MATTANZA
8 Jan 2006
Autore: Paolo Comastri

158 Preti uccisi dalla "resistenza" partigiana. Di nessuno risulta l'appartenenza al partito fascista.. Con questo articolo di Paolo Comastri si intuisce la gravità  e l'orribile crudeltà  di un massacro che non è mai finito sulle pagine dei giornali e per il quale non ci fu alcun processo credibile e veritiero.

Ecco l'argomento di questo "pezzo" che ci invia un giornalista professionista, redattore di un Giornale nazionale , oltrechè collaboratore entusiasta del nostro sito.
Preti la cui unica colpa era quella, talvolta, di non negare i sacramenti ai ragazzi della RSI, o di tentare mediazioni tra bande di partigiani ed appartenenti alle varie formazioni militari impegnate sui territori.Alla fine dell'articolo il lungo elenco dei Sacerdoti tucidati. Una vergogna nazionale a cui pochi vogliono restituire giustizia. Nessun processo, se non qualche farsa, e molte pavide e colpevoli omissioni hanno costellato gli anni successivi, sino al silenzio. Gli ultimi Preti sono stati uccisi tra la fine del 46 e l'inizio del 47. La guerra era finita da tempo, ma le bande di partigiani continuavano ad uccidere nell'indifferenza generale.

SARA' BEATIFICATO UN SEMINARISTA RAPITO, TORTURATO E TRUCIDATO DAI PARTIGIANI
1 Jan 2006
Autore: Paolo Comastri


Non è casuale che di questi tempi il Papa richiami i Cristiani a testimoniare senza paura la Fede a coloro che vorrebbero nuovamente anNientare i portatori della Croce.








UNA RACCOMANDATA CHE VIENE DA EL ALAMEIN
26 Dec 2005
Autore: par ( El Alamein) Emilio Camozzi


Il 22 Dicembre è morto in Ospedale a perugia l'art par di El Alamein Gaetano Pinna, di cui potete trovare in questa sezione alcuni scritti e le poesie sui paracadutisti che aveva raccolto.


Il 20 Dicembre i Folgorini Emilio Camozzi, Glauco Vigentini e Fiumi ricevono una raccomandata dal loro amico di sempre, l'art par Gaetano Pinna, agonizzante in Ospedale a Perugia. C'è qualcosa nelle date che non coincide e che fa riflettere . Ce ne parla Emilio Camozzi.

COME AIUTARE IL MUSEO
23 Nov 2005
Autore: par. Gen. di Divisione ( aus) Francesco Merlino


Una proposta volutamente polemica, nel senso migliore della parola, per aiutare il Museo : qualche rimborso di meno, magari pure un paracadute non acquistato, pur di terminare e seguire il Museo.

Leggete tutto l'articolo.

LA FOLGORE IN IRAQ
15 Nov 2005
Autore: Redazione Congedati Folgore



LE IMMAGINI UFFICIALI DELLA
FOLGORE IN IRAQ



CLICCA QUI

LO SCHIZZO DELLA GABBIA 22- POW 305
7 Nov 2005
Autore: Redazione Congedati Folgore



Un prigioniero del POW 305, il "FASCIST CRIMINAL CAMP" dove vennero tenuti prigionieri per quattro anni diversi Paracadutisti della Folgore non cooperatori, ci ha inviato un acquerello che raffigura le baracche ed una parte del campo. Emilio Camozzi, che ringraziamo, l'ha ricevuta da un suo Camerata , Giuseppe Rebaudengo. E' stato creato nel 1960, come si intravede dalle annotazioni a penna dell'autore.

IL DISCORSO DI ADDIO ALLA FOLGORE DEL GENERALE COSTANTINO
6 Oct 2005
Autore: Redazione Congedati Folgore


Pubblihiamo il toccante discorso del Generale Costantino, pronunciato il 30 Setetmbre 2005, data della sua cessione del Comando al gen Satta.
Parole cariche di significato che ci rivelano un Comandante profondamente innamorato della "sua" Brigata, mentre traccia un bilancio della Sua carriera militare


LA DIVISIONE NEMBO IN SARDEGNA
3 Oct 2005
Autore: articolo tratto dalla versione ufficiale della ASSOCIAZIONE NAZIONALE NEMBO


Dal Giugno del 1943 al Maggio del 1944 i Paracadutisti del Nembo furono dislocati in Sardegna. L'articolo ripercorre la turbolenta storia del Reparto in quei mesi.

IL 173° AIRBORNE IN ITALIA
21 Sep 2005
Autore: Redazione Congedati Folgore


Il 173mo Airborne è in Italia da moltissimi anni e dal 1965 a Vicenza. Pubblichiamo un piccolo riassunto della loro storia. Alla caserma Ederle di Vicenza sono anche dislocate due batterie di artiglieri Paracadutisti , dove svolge servizio un nostro caro amico, il Lt art par JJ. FENOLI, che ci ha inviato questo servizio ..

ZILASTRO 2005 : MISSIONE COMPIUTA
15 Sep 2005
Autore: Redazione


Dire quello che si fa e fare quello che si dice. Ecco il motto dei Paracadutisti della X zona, che hanno mantenuto pe ril quarto anno consecutivo l'impegno di percorrere il cammino dei Paracadutisti del Nembo sui monti di Calabria . Pubblichiamo : la marcia raccontata da un allievo e le immagini delle due intense giornate del ricordo.

MA ALLORA.... A TE LA GUERRA PIACE!!!!
10 Aug 2005
Autore: Par (El Alamein) Emilio Camozzi


Riflessioni "fuori dalle righe", oppure saggia consapevolezza del presente???

L'ANPDI DEVE AIUTARE IL MUSEO DEI PARACADUTISTI
29 Jun 2005
Autore:Comandante par. Francesco Tomasina (Tom)


Il par. Francesco Tomasina ha fatto parte del "FOLGORE" della R.S.I. ed è rimasto profondamente legato alla storia dei Paracadutisti di ogni tempo e dei suoi Camerati, molri dei quali già  nell'Angolo di Cielo a Loro riservato. Dopo una gioventù aventurosa, durante la quale ha combattuto a fianco di Rizzati e del Comandante Sala, e numerose iniziative
per mantenere i rapporti con la Folgore, ora invia un appello, che si associa a quelli già  pubblicati dal nostro sito, affinchè l'ANPDI si faccia carico del contributo necessario per finire il Museo dei Paracadutisti di Pisa. Anche Lui come altri Reduci si offrono come garanti del buon esito dei fondi eventualmente raccolti.

DIARIO DI ANTONIO
15 Jun 2005
Autore: Antonio


Per la prima volta siamo in grado di raccontare "dal di dentro" quasi quattro mesi di OPERAZIONE IBIS.
Un Ufficiale Paracadutista in servizio permanente ha rispolverato il diario della sua missione in Somalia. Ha vissuto i giorni prima e dopo il maledetto 2 Luglio e quelle dei due Parà  uccisi da un cecchino all'interno del "suo" settore.Ci ha regalato un racconto veloce e talvolta crudo, come deve essere un diario. Una avvertenza:nelle foto pubblicate a commento del pezzo non compare l'autore, e talvolta non si riferiscono al periodo storico ( mese-anno) che il racconto descrive. Sono state aggiunte solo per aumentare il potere descrittivo, già  forte, delle parole.

MUORE UN PARACADUTISTA ECCEZIONALE
23 Mar 2005
Autore: Redazione Congedati Folgore


Un incidente nel poligono italiano di Nassirya, durante una giornata addestrativa, ha spento la vita di un giovane Sergente Paracadutista Acquisitore Obbiettivi. Abbiamo raccolto moltissimo rimpianto e dolore per la Sua scomparsa. Un ragazzo motivato, orgoglioso del suo Basco Amaranto , additato ad esempio dai Suoi superiori. Un perdita grave, che vogliamo ricordare attraverso le parole di un Tenente Colonnello che ha partecipato ai suoi funerali.

IL RIMPATRIO DEI "FASCISTI NON COOPERATORI"
31 Jan 2005
Autore: par ( El Alamein) Emilio Camozzi

Dopo tante isistenze finalmente Emilio Camozzi ha deciso di mandarci un suo scritto. Scrive rendendo i racconti attuali e ricchi di quei dettagli, anch eminori, che lo "visualizzano" nella mente del lettore. Il Suo libro, l'Inferno o giù di lì si legge d'un fiato, con interesse. Mai retorico, mai autocommiserante , riesce sempre a comunicare messaggi "alti" al lettore, pure descrivendo "stracci e bucce di patate".

RACCOLTA DEGLI ARTICOLI DI OTTOBRE
15 Jan 2005
Autore: Redazione Congedati Folgore

In questa striscia ritroverete gli articoli del periodo 23 OTTOBRE-30 OTTOBRE che l'attacco di un haker aveva temporaneamente cancellato e che abbiamo "ripescato" dai salvataggi del server.
Il danno finale dell'azione del nostro "amichetto" anmmonta a soli 11 articoli definitivamente persi.Questo "salvataggio" meritava una presenza in "STORIA E REDUCI".

I COMANDANTI DELLA FOLGORE
14 Jan 2005
Autore: Redazione Congedati Folgore



Pubblichiamo la Galleria fotografica che ritrae i 23 Comandanti della Brigata Paracadutisti Folgore, dalla sua costituzione ai giorni nostri. CLICCATE QUI PER VEDERLA

I CANTI E LE POESIE DELLA FOLGORE "DAL VIVO"
23 Dec 2004
Autore: Redazione Congedati Folgore


Un Regalo pubblicato in occasione del Natale 2004 ma che siamo certi sarà  aprezzato tutto l'anno:In questo inserto troverete i canti,le poesie e le musiche dell Brigata Folgore registrate durante una "gara" tra i Reggimenti.
La "Sanremo" della Folgore fu organizzata dal Generale Celentano,comandante di quel periodo. I "cantanti" sono i Paraacdutisti in servizio, accompagnati dalla Banda della Folgore. Erano ancora tutti volontari "di leva".

LA MARCIA IN ONORE DEI PARACADUTISTI CHE HANNO COMBATTUTO IN ASPROMONTE
25 Nov 2004
Autore:par.Roberto Serra

I Paracadutisti della X zona ANPDI (Calabia e Sicilia) da qualche anno onorano i Paracadutisti Italiani che dopo l'8 settembre decisero di risalire la Penisola sino al Nord. Furiosi combattimenti, fatica, dolore sono rievocati in un modo "speciale": ripercorrendo a piedi l'itinerario dove si svolse la più sanguinosa e cruenta battaglia: le montagne dello Zillastro.Un manipoli di Paracadutisti si è messo lo zaino in spalla ed ha compiuto il gesto più classico per chi indossa il Basco Amaranto: raggiungere a piedi,contro ogni asperità , un obbiettivo. Avrebbero potuto comodamente recarsi in "gippone", ma hanno scelto la via GIUSTA e non la più comoda.

LE GALLERIE FOTOGRAFICE DEL 22-23-24 OTTOBRE
16 Nov 2004
Autore: Redazione Congedati Folgore


Abbiamo raccolto in questo capitolo tre alcum di foto ( 600 immagini) che raccontano l'avventura dei Paracadutisti Romani da Tarquinia a Livorno , di quelli di Parma, che hanno corso sulla tratta Fidenza Pontremoli , e la giornata del 23 Ottobre alla Vannucci (62mo Anniversario di El Alamein). Sono presenti in questo ultimo album anche alcune immagini Del Raduno Nazionale.

NATALE IN EGITTO
21 Aug 2004
Autore:Par (El Alamein) Emilio Camozzi


Un altro racconto inedito del Par Emilio Camozzi, promotore,co-fondatore e redattore del nostro sito.

IL GENERALE BERTOLINI LASCIA LA FOLGORE
3 Aug 2004
Autore: Redazione Congedati Folgore


Il Generale Bertolini ,salutando la Folgore per andare a comandare le Forze speciali a Roma, lascia una Brigata operativa,ben addestrata e che gode della considerazione Nazionale e delle forze alleate. Tre anni di brillanti risultati.Nel servizio parliamo del toccante giorno del passaggio di Comando nella mani del suo amico e collega br gen COSTANTINO.Disponibili tutte le foto,raccolte in una galleria. L'evento in sè non è diverso da tante altre cerimonie simili, ma il nostro sito ha intuito che il 29 Luglio la Brigata Folgore ha concluso il poderoso passo in avanti che il br gen BERTOLINI le aveva fatto compiere,dopo gli anni bui, per consegnarla al suo successore in perfetta salute e "pronta". Una traccia indelebile ,profonda, che rimarrà  soprattutto nell'animo dei suoi uomini e dei suoi congedati.

IL POSTINO DEL VII BATTAGLIONE
26 Jul 2004
Autore: Par(El Alamein) Emilio Camozzi


Un altro toccante racconto di Emilio Camozzi . Da leggere.-Lo stile è il solito,che già  apprezziamo da tempo.

2 LUGLIO 1993 - LA FOLGORE SOTTO ATTACCO
30 Jun 2004
Autore: articolo scritto con la preziosa collaborazione del Tcol Ratti Emilio e del Mar.Ca.MONTI


Abbiamo chiesto ad alcuni Paracadutisti che erano al Check-Poin "Pasta" di descriverci quel giorno. La Folgore ,il 2 Luglio 1993, fu attaccata e lasciò sul campo 3 morti ed oltre trenta feriti, tra i quali alcuni gravissimi.Il comportamento esemplare degli Ufficiali , dei Sottuficiali, degli Incursori e di tutti i Paracadutisti impegnati non è stato mai descritto.Molti episodi di cui siamo venuti a conoscenza saranno pubblicati tra oggi,1 luglio, e domani ..

UN REDUCE CI FA RIFLETTERE
30 Jun 2004
Autore: par.(El Alamein) Emilio Camozzi


Emilio Camozzi ha tanti pregi: uno di questi è di saper cogliere e trasmettere sensazioni,sentimenti e stati d'animo dei "suoi" Paracadutisti e del nostro ambiente. Non abbiamo voluto usare il Titolo che Lui ha dato a questo pezzo: COMMIATO. Ha firmato un contratto con noi sino al 2055, e lo deve rispettare!

UNA VITA PER L'ARIA
10 Jun 2004
Autore: Barbara Alessandrini de:L Opinione


"Caproni" per i Paracadutisti dal 1939 in poi rappresenta un nome familiare: l'aereo dal quale i nostri Reduci hanno effettuato i primi lanci a Castel Benito ed Tarquinia.La Famiglia Caproni ha rappresentato per la storia dell'Aviazione Italiana (e del paracadutismo) un pilastro fondamentale.Riportiamo una intervista a Maria Fede Caproni,figlia del pioniere dei cieli Gianni Caproni .Dall'intervista si traggono alcuni spunti storici inediti sui rapporti con Italo Balbo, "fondatore morale

COSE CHE SUCCEDEVANO
27 May 2004
Autore: Par (El Alamein) Emilio Camozzi

Abbiamo otenuto a fatica da Emilio Camozzi un altro ei suoi Racconti di Guerra. Emilio quando scrive è descrittivo, leggero,talvolta sarcastico.Si arriva alla fine del pezzo piacevolmente e con la voglia di leggerne altri.

INAUGURATA LA SALA DELL'AEROCLUB DI PISA INTITOLATA ALL'INCURSORE MOVM STEFANO PAOLICCHI
17 May 2004
Autore: Presidenza Aeroclub di Pisa


L'Aeroclub di Pisa ha intitolato la sala didattica della propria aviosuperfice di FORCOLI VALDERA ad un Incursore caduto in Somalia. La sobria cerimonia si è svolta il 16 Maggio, alla presenza del Comandante di Brigata ,Brig.Gen .Bertolini e della dirigenza dell'aeroclub. Stefano Paolicchi è sempre rimasto nel cuore dei suoi amici dell'Aeroclub e con questa targa sarà  ricordato da tutti coloro che varcheranno quella soglia.Clikkando sul titolo potrete leggere la commovente motivazione della Medaglia d'Oro al Valor Militare

LEGIO PATRIA NOSTRA
10 May 2004
Autore: Redazione Congedati Folgore


I Legionari hanno molti punti in comune con i nostri Reduci.Soprattutto quei 62 che a Camerone resistettero a 2000 Messicani per undici ore , uccidendone 300 e ferendone altrettanti .Ecco il racconto che parla dela nascita e delle prime gloriose imprese di questi Combattenti.Moltissimi sono i Paracadutisti che hanno servito nella Legione prima o dopo la FOLGORE.

SESSANT'ANNI PER CAPIRE
26 Apr 2004
Autore: Par Luca Combattelli


La Sezione di roma organizza ogni anno la commemorazione della Difesa di Roma. Con commozione e partecipazione ogni anno i numerosi Paracadutisti Reduci di quelle giornate si raccolgono al Cimitero Monumentale del Verano e poi sui luoghi della Battaglia. Momenti dolorosi, drammatici, carichi di significato, ma ancora avvolti da una nuvola ideologica. Roma ha gelosamente conservato i Ricordi di quei giorni, contrassegnati da scelte combattenti.Combattere per salvare l'Onore,anche contro un nemico numericamente superiore di dieci-cento volte. Combattere "perchè era giusto così", mi ha detto un Reduce di Ardea. Fare la cosa giusta e non la più comoda è la "malattia" dei nostri Reduci, siano essi Folgorini di El Alamein, o "ragazzi" del Comandante Sala. E noi siamo orgogliosi di cercare di essere degni del loro Carattere di Uomini.

PARLA UN REDUCE DEL 183° NEMBO DEL 1945
21 Apr 2004
Autore: Redazione Congedati Folgore

clikkate sul titolo per leggere l'intervista.

UNA VITA DA PIONIERE DEL PARACADUTISMO
19 Apr 2004
Autore:Presidenza Aeroclub Pisa


Per iniziativa del presidente dell'Aero Club Pisa, il Col G.OTTAVIANI,paracadutista militare e grande atleta della specialità , l'AERO CLUB NAZIONALE conferirà  al Tcol GAETANO ARGENTO una targa d'onore assegnata dall'Aero Club d'Italia . Grazie ad Ottaviani riscopriamo una figura pionieristica ed avventurosa di Paracadutista Militare. La sua biografia è un romanzo che Vi invitiamo a leggere. Durante il 1° Trofeo internazionale Valdera che si terrà  nei giorni 25-26-27 Giugno a Capannoli -Valdera (PI) il Col Argento riceverà  questo riconoscimento durante il programma di chiusura della manifestazione. Gaetano Argento fa parte della storia e dei successi del paracadutismo militare e sportivo. Il programma della manifestazione è nella sezione Paracadutismo dei Gruppi sportivi.

EVOLUZIONE E CONTINUITA' STORICA DEI REPARTI SPECIALI DELLE FORZE ARMATE ITALIANE. DAGLI ARDITI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE AGLI ATTUALI INCURSORI
19 Apr 2004
Autore:dr Raoul Ravara


Il titolo di questo pezzo è quello di una originale tesi di Laurea discussa nel mese di Arile 2004 alla Università  statale di Milano. Il nostro sito ha coadiuvato un Laureando, Raoul Ravara ( nella foto il giorno del suo Dottorato) nel reperimento di alcune fonti per la preparazione della propria tesi grazie al contatto con la Brigata Folgore .Lo abbiamo aiutato a concludere il lavoro con una intervista ad un Incursore d'eccezione: il Brigadier Generale Marco Bertolini. Il lavoro è ben fatto, documentato ed originale. Dopo aver clikkato sul titolo Vi preghiamo di pazientare alcuni secondi : sono 170 pagine, e di devono caricare. Congratulazioni al Dr Ravara ed al suo Relatore, il Prof ANTONIOLI, ordinario all'Università  Statale di Milano , padre di un Tenente Medico Paracadutista che ha prestato servizio, manco a dirlo, nel Nono Regimento Col Moschin.Al neo- Dottore un augurio di Buon Lavoro , ed un ringraziamento per la copia della Tesi, rilegata in Amaranto!

CANZONI ED INNI DEI PARACADUTISTI E NON SOLO
31 Mar 2004
Autore: Redazione Congedati Folgore


A grande richiesta pubblichiamo il link ad un sito che raccoglie decine di inni militari di ogni epoca, incluse alcune famose canzoni della folgore, E NON SOLO.Da visitare....Cliccate qui: MUSAGETENERO (si chiama così.....)

LA SCHEGGIA
22 Mar 2004
Autore: Par (El Alamein) Emilio Camozzi

Una scheggia conficcata all'apice di un polmone acompagna un Folgorino da El Alamein.I suoi camerati triestini lo vanno a visitare spesso. Dopo un aggravamento, una lastra rivela un particolare sconosciuto allo stesso protagonista...

10cp CANGURI. ADUNATA!!!!!
15 Jan 2004
Autore: par Mauro Alasia


Il par Mauro Alasia sta ricucendo le fila della storia dello stemma di compagnia della gloriosa 10cp CANGURI della SMIPAR.

0ttobre 1942 - ottobre 2003 RITORNO AL FRONTE!
10 Nov 2003
Autore: Par.(El Alamein) Telino Zagati



Cronaca del viaggio del "Leone" della folgore TELINO Zagati in compagnia del figlio Luigi ad El Alamein.Missione: arrivare ad Qaret el Himeimat ai confini delle depressioni d'El Qattara ..Luoghi bagnati dal sangue dei "Ragazzi della Folgore".


LA STAFFETTA DEGLI IDEALI
31 Oct 2003
Autore: Walter Amatobene


24 e 25 Ottobre 2003 -TARQUINIA-LIVORNO di corsa.

Un Omaggio ai nostri Caduti ed ai Leoni ancora in vita. Un gruppo di Paracadutisti e di Allievi ha portato a termine una piccola impresa che ogni Folgorino di El Alamein avrebbe voluto fare.Noi lo abbiamo fatto per loro.

ZILASTRO: UNA BATTAGLIA DIMENTICATA?
22 Sep 2003
Autore: par. Giuseppe Andriolo per la Xma zona ANPDI ( Calabria-Sicilia)


Un manipolo di Paracadutisti siciliani e calabresi onora ogni anno la Battaglia dello Zilastro, dove la Nembo combattè una sanguinosa e coraggiosa battaglia contro paracadutisti canadesi. Eravamo a pochi giorni dal tradimento dell'8 SETTEMBRE.

L'8 DI SETTEMBRE DI UN PRIGIONIERO DEGLI INGLESI
9 Sep 2003
Autore: Emilio Camozzi


Molti Soldati Italiani erano all'estero il giorno 8 settembre.
Alcuni di loro,paracadutisti,dopo avere sopportato i lunghi giorni di El Alamein, erano stati catturati dagli inglesi.
Collaborazionisti,non collaborazionisti...parole che alla Folgore avevanopoco senso.

La grandissima maggioranza di loro non aderì alle lusinghe inglesi di ripudiare la propria uniforme, e furono re-inquadrati nei FASCIST CRIMINAL CAMPS,allungando anche di anni la prigionia .Alcuni tornarono in Italia alla fine del 1946!!!!
Camozzi fu uno degli internati in questi "campi speciali" , e ci spiega cosa accadde in quei tristi giorni..

UN ALTRO SPEZZONE DI MEMORIA DI EL ALAMEIN
5 Sep 2003
Autore:par Emilio Camozzi


Uno dei tanti episodi pressochè sconosciuti ai più: un caporale paracadutista che inforca il volante di un camion e attraversa una zona minata per tracciare un pista ai suoi camerati che insieme a lui premevano per andare in prima linea.

SETE
28 Aug 2003
Autore: par Emilio Camozzi


Parlando con i nostri Leoni, la cosa che ricordano con più emozione E TERRORE è la SETE.

Ripeterebbero tutto ciò che hanno fatto ad El Alamein, ma la sete.....quella la schiverebbero volentieri.

Un racconto di Emilio Camozzi ci aiuta a capire meglio cosa vuol dire stare "in buca" nel deserto e non bere per giornate intere .Si può giungere al punto di rubare.....

LE MEDAGLIE D'ORO DELLA FOLGORE
27 Aug 2003
Autore:Fonte Esercito Italiano



Rileggere le motivazioni delle Medaglie d'Oro al valor militare di El Alamein provoca ancora profonda commozione ed ammirazione nei confronti di quei Leoni. Abbiamo voluto ripubblicarle in questa zona del sito,a disposizione di tutti i paracadutisti di oggi.....

MUSICA E GUERRA
23 Aug 2003
Autore:par Emilio Camozzi


Dopo molte insistenze e qualche velata "minaccia" uno dei pilastri del nostro sito ha finalmente accettato di inviarci uno degli scritti che hanno riscosso così tanto successo tra i nostri lettori.

MISSIONE COMPIUTA!!!
26 May 2003
Autore:Mllo c. art.par.(ris.) RENZO DI BERT


Una impresa " da pazzi e poeti" , quella di Renzo Di Bert,conosciuto e roccioso maresciallo del 185mo, artificiere ora in Congedo,che con un manipolo di soci ANPDI è stato quattro giorni nel deserto di El Alamein.Leggete il racconto per capire che non ha trovato solo oggetti da restituire .......

IL GRAN PASTICCIACCIO
26 May 2003
Autore: par.Emilio Camozzi


Mutuando una frase di GADDA,che scrisse " ER PASTICIACCIO DE VIA MERULANA",Emilio Camozzi ci invia alcune riflessioni sulla assemblea di Pisa. Da leggere.

IL COMANDANTE SALA HA STRETTO LA MANO AL COMANDANTE DELL'OPERAZIONE HERRINGS
5 May 2003
Autore: par V.TALASSI - Poggio Rusco (mn)


Ci scrive il Presidente della Sezione di Poggio Rusco, riferendosi all'aggettivo "tradimento" da noi usato per descrivere il turbolento periodo del settembre'43,introducendo una commovente poesia di una poetessa mantovana, da lui inviataci.

Ecco la sua lettera , che pubblichiamo con piacere.... ( clikkate sul titolo giallo)

COME TRASFORMARE LE RUPIE EGIZIANE IN BRACCIALETTI
19 Apr 2003
Autore:par.Glauco Vigentini -El Alamein-


Dopo molte insistenze ( siamo abituati alla ritrosia nel far conoscere le loro storie personali)abbiamo ottenuto da un Leone della Folgore,Glauco Vigentini,nella foto,il racconto dettagliato della "storia dei braccialetti".

Oggetti confezionati dai Paracadutisti della Folgore durante la prigionia nel P.O.W. 305,con una materiale insolito e PREZIOSO.

Un espediente geniale per migliorare le pessime condizioni di vita nel campo di prigionia inglese.

I risvolti del racconto, ancora una volta,mi fanno capire che il Paracadutista della Folgore di quel tempo era una persona speciale.

Portatore del FATTORE EL ALAMEINin ogni situazione.

Uno di questi braccialetti è stato donato al Museo dei Paracadutisti il 15 Marzo 2003( giorno dell'arrivo della Staffetta per gli Eroi alla Gamerra).
Di un altro Ve ne mostriamo le immagini in questo articolo.

Il servizio ed il racconto del 15 Marzo a Pisa ,fatto da un altro Reduce ,lo potete leggere qualche articolo più sotto.

Clikkate sul titolo giallo per leggere il racconto del par.Glauco Vigentini..

IL MUSEO DELLE'ESERCITO ITALIANO
17 Apr 2003
Autore Redazione


Vi segnaliamo un Museo virtuale dell'Esercito Italiano che dedica belle pagine alla Battaglia di El Alamein: da visitare.Documenti inediti.Complimenti a chi lo gestisce:cliccate qui:MUSEO DELL'ESERCITO

DOCUMENTI DELLA STORIA "RECENTE"
15 Apr 2003
Autore: ricerca a cura del par.G CONFORTI


Anche questa è storia del paracadutismo italiano.

La fase dei primi timidi tentativi di trasformare il paracadutismo militare in una disciplina sportiva.

Siamo nel 1952,ci si lanciava con materiali militari modificati,e senza emergenza!

Pensate allo spirito di quei pionieri; traspare senza ombra di dubbi lo stesso slancio che solo pochi anni prima avevano mostrato con le stellette sulla divisa.

L'anello di congiunzione tra paracadutismo militare e sportivo era lì, in quegli anni;stessi materiali, stesse persone,stessi velivoli, stesso spirito indomito. Erano i Paracadutisti d'Italia.
E attenti alla quota minima di apertura!!!!

Una vera chicca.


PER L'ONORE D'ITALIA VENNI INTERNATO NEL FASCIST CRIMINAL CAMP
14 Apr 2003
Autore: recensione dal Corriere della Sera del 14 Aprile 2003


Pubblichiamo il racconto di un Reduce della Folgore RSI che il Corriere della Sera pubblica senza manipolazioni...Leggendolo ci ricordiamo , e Vi ricordiamo, che ogni anno al Verano , la domenica più vicina al 1 Giugno si celebra l'Onore di coloro che caddero per la difesa dagli "alleati" in arrivo in Italia dopo il tradimento savoia.Pubblicheremo per tempo ,come sempre, il programma...
Episodi di cui parla l'intervistato.
Ogni anno aggiungiamo una testimonianza a quelle già  pubblicate in questa rubrica.

Ogni anno incontriamo i Reduci della Folgore Rsi, che ancora a petto in fuori e testa alta ci spiegano cosa vuol dire l'Onore di Soldati.

Ogni anno parliamo delle stragi di civili e della meschina vigliaccheria di certi banditi nascosti in comodi rifugi ,che mangiavano e brindavano alla "vittoria" a spese dei contadini, dopo aver abbandonato alle ortiche la Uniforme che indossavano.

Ogni anno parliamo con coloro che, da Coltano al Texas, hanno versato sino all'ultima stilla di Sangue per il loro Ideale,prigionieri maltrattati dei "liberatori".Niente da dire.La Storia li ha premiati con l'Onore,il Rispetto e la Considerazione dei loro successori con il gladio e paracadute.

Viva la FOLGORE della RSI.Viva i Paracadutisti della Difesa di Roma!

UNA POESIA SULLA OPERAZIONE HERRING
4 Apr 2003
Autore: Lia Pinotti


Definita dallo scrittore Nino Arena "la musa padana" , la poetessa Lia Pinotti è legata ai Paracadutisti da sentimenti di stima ed affetto.
Ecco una poesia che narra le gesta di quegli Arditi dell'aria che, dopo il tradimento , decisero di collaborare con gli "alleati".Niente da dire sul loro genuino slancio e sul loro ardimento. E per questo li accogliamo tra i loro Fratelli che ebbero sorti più sfortunate, sia in Africa che nella Repubblica di Salò, dimenticando ed abbracciandoli come hanno fatto i loro coetanei della Folgore.Questi versi saranno letti il 25 aprile 2003 a Poggio Rusco, dove la locale sezione terrà  una cerimonia di commemorazione del lancio su quei luoghi.

GLI ARDITI DELL'ARIA DI CASTELBENITO
27 Mar 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Il fiduciario del Nucleo dei Reduci di Castel Benito, il par ARMANDO PERNA, meriterebbe un libro solo per narrare le sue imprese e la storia della Sua giovinezza,trascorsa a combattere prima come Fante dell'ARIA in Libia , a Castel Benito,e poi come Paracadutista della Divisione Folgore.

Raro esempio di lucidità , intelligenza, autoironia e ......."fattore El Alamein".

Gli abbiamo chiesto di ricordare i Caduti sul campo di lancio e segnalarci i suoi Camerati viventi.
Insieme ai due scritti che ci parlano dei Suoi Camerati, gli abbiamo "rubato" alcune immagini inedite .

Clikkate sul titolo giallo per vedere il servizio.

MISSIONE COMPIUTA. LA STAFFETTA PER GLI EROI SI E' CONCLUSA CON UN SUCCESSO DEGLI IDEALI SULLE CHIACCHIERE!
20 Mar 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Sul camper di appoggio logistico, i Paracadutisti di Roma dicevano: " ma siamo prorpio matti a farci 320 kilometri di corsa...".Si siamo proprio matti. Questa è la differanza tra dire e fare.Tra chiacchiere,pantofole e tivvù e AZIONE!!!!

I PARACADUTISTI DI PARMA VERSO PISA
20 Mar 2003
Autore:par Giovanni Conforti


La cronaca dell'impresa dei paracadutisti di Parma sulla strada verso Pisa...

PISA: IL FUOCO DELLE TRADIZIONI ARDE IN UN BRACIERE DELL'ANPDI
20 Mar 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Il Fuoco delle Tradizioni arderà  in un braciere donato dalla Presidenza Nazionale al Museo. Un oggetto ricco di significato.Guardatevi le immagini.

DONAZIONE AL MUSEO DELLA PRESIDENZA NAZIONALE
20 Mar 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Una promessa mantenuta dal Presidente Nazionale Anpdi
gen.MERLINO.Un contributo economico , frutto della raccolta della rivista FOLGORE.

LA LINEA BIANCA SCORRE CONTINUA
18 Mar 2003
Autore:par Luca Combattelli


STAFFETTA PER GLI EROI
Il coordinatore del gruppo di Tedofori che ha coperto la tratta Tarquinia-Viterbo-Pisa e che ha partecipato a tre turni di corsa, scrive le sue impressioni .

C.M. ARTIGLIERE PARACADUTISTA TARDO GIOVANNI - BREVETTO NUMERO.........
18 Mar 2003
Autorepar Davide Cuppone-
DT ANPDI sezione di CATANIA


Il 15 Marzo a Pisa.
La giornata della comemorazione dei morti di Tarquinia del 16 Marzo 1942, degli Eroi che giacciono ad El Alamein attraverso la STAFFETTA PER GLI EROI,la consegna di Reperti al Museo dei Paracadutisti...e anche altri piccoli ba bellissimi avvenimenti di contorno.

NON SI SAREBBERO PRIVATI DEL BRACCIALETTO NEMMENO PER...........
18 Mar 2003
Autore: par Emilio Camozzi


Il 15 Marzo alcuni Reduci di Trieste hanno donato al Museo, mettendolo nelle mani del Col.Fioravanti,un braccialetto.
Con una storia particolare e commovente, che arriva dalla prigionia in Egitto dopo El Alamein.

LE IMMAGINI DELLA STAFFETTA PER GLI EROI
17 Mar 2003
Autore: raccolta delle foto
scattate dal Centro Fotografico CA.PAR.(m.lli c. Miletta e Carone)


Abbiamo vissuto un momento storico, Sabato 15 Marzo 2003.
Per non dimenticarlo vogliamo conservare le immagini e le parole in questa zona del sito.
Quasi tutte le foto di questa striscia provengono dallo Studio Fotografico CA.PAR,grazie alla autorizzazione del Comandante,Col.Fioravanti, che ha apprezzato la nostra volontà  divulgatrice.
Alcune "in esterna" sono state fatte dal webmaster e da paracadutisti che le hanno volentieri cedute alla Rubrica.
Con questa pubblicazione tributiamo un ulteriore doveroso omaggio ai nostri Reduci e regalaliamo le immagini di quel giorno indimenticabile ai nostri visitatori, che ricorderanno con noi questa impresa.
Il nostro sogno era di accendere, dopo 60 anni,le fiaccole nei luoghi dove una generazione di Forti si è consumata e trasferirla,di corsa lungo la penisola, notte e giorno senza sosta fino a Pisa, attuale sede della Scuola Militare di Paracadutismo.
Il nostro mondo è fatto di simboli ed Ideali.
Noi abbiamo voluto simbolicamente dimostrare che SIAMO PRONTI ad emulare le loro gesta e che siamo degni delle loro Tradizioni. A qualunque costo.
Contro ogni pigrizia e calcolo personale.Questa STAFFETTA PER GLI EROI ,pur essendo insignificante sforzo di fronte alle sofferenze dei nostri Reduci, vuole essere un pegno d'onore della nostra ferma volontà  di emularli.

MUORE UN ALTRO FOLGORINO
24 Feb 2003
Autore: Egidio Bonomi-giornalista del Giornale di Brescia-


Un toccante articolo che parla della scomparsa,in Febbraio 2003, di un Nostro Folgorino e ricorda tutti gli altri con commossa ammirazione.

GLI INDIRIZZI UTILI PER IL MONASTERO DI SANTA GEMMA
20 Feb 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Pubblichiamo qui sotto gli indirizzi utili per contattare il Monastero di Santa Gemma ( patrona dei paracadutisti) e nella striscia sottostante l'intero programma di celebrazioni del 2003.

IL CALENDARIO DELLE CELEBRAZIONI PER IL CENTENARIO DELLA SCOMPARSA DI SANTA GEMMA, PATRONA DEI PARACADUTISTI
20 Feb 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Il Monastero di Santa Gemma, a Lucca, ci tiene costantemente informati delle numerose attività  da loro svolte per diffondere la devozione alla Santa.
Quest'anno ricorre il centenario della nascita ed una giornata è dedicata ai PARACADUTISTI, suoi protetti.
Clikkate sul titolo per leggere tutto il Calendario

PER NON DIMENTICARE TAKROUNA
10 Feb 2003
Autore: par Rolando Giampaolo jr- Presidente di Sezione Voghera-Oltrepò pavese-



Il par .Rolando GIAMPAOLO , che ha preparato l'articolo di questa
finestra (clikkate sopra il titolo per leggerlo) è figlio d'arte
dell'indimenticabile " Papà  Rolando" come lo chiamavano i suoi
Paracadutisti . Egli comandò la 28° Compagnia del 187° Rgt.
ad Elalamein e la Compagnia autonoma che conquistò Takrouna.
Nel 1952 da Maggiore presso il CMP di Viterbo fondò il 1° Battaglione
Paracadutistidel dopoguerra e nel 1963 fondò a Livorno da Collonnello il
1° Reggimento Paracadutisti del dopoguerra.
Il figlio , dopo il servizio come Sten. nel 185° Gruppo Artiglieria
Paracadutsisti nel 1965 , ha continuato una produttiva ed attivissima
militanza nell'A.N.P.d.I. ricoprendo funzioni importanti quali la Vice
Presidenza Nazionale nel 1999 - 2000 , la Presidenza della Sezione
Voghera Oltrepò dal 1992 a tuttoggi ed da due anni quella di delegato
italiano alla Unione Europea Paracadustisti (U.E.P.)
Egli si è fatto promotore .........."

"LA MUSA DEI PARA' PADANI"
3 Feb 2003
Autore: par. Vito Talassi

Vi invio una poesia scritta da una sincera ed appassionata amica della Folgore e dei Paracadutisti: Laura Pinotti.
Nino Arena, leggendola, l'ha definita "la Musa dei Parà  Padani".Il Suo contributo poetico è stato apprezzato dai molti che in Brigata l'hanno letto , inclusi i Vertici.Cordiali Saluti e
FOLGORE!!! NEMBO!!!! MAI STRAK!!!!
Il Segretario ANPD'I di DRAGONCELLO(MN)
Par G.VITO TALASSI

I PARACADUTISTI NON DIMENTICANO IL VALORE MILITARE DEGLI ALPINI DI RUSSIA
27 Jan 2003
Autore: alp.par.Riccardo Salvatore


Il par. alpino Riccardo Salvatore ( A.N.A. Roma) ci manda alcuni links che riguardano gli Alpini di Nikolajewka. Sono entrati nella Storia dell'Onore di Combattenti per il loro sacrificio. Così vicino a quello della Folgore dei Fronti africani ed italiani.Indimenticabile esempio,insieme alla Divisione Monterosa della Rsi....

LA PIASTRINA DI CUI PARLIAMO QUI SOTTO
15 Jan 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Ecco la piastrina del paracadutista Ventriglia, El Alamein, di cui parliamo qui sotto.Non chiedeteci perchè non è apparsa nel corpo dell'articolo sottostante...Stiamo torturando il nostro software-man per saperlo anche noi.Voi,nel frattempo, leggetevi il pezzo "a puntate".Con l'omino del software facciamo i conti noi.

RICEVE LA SUA PIASTRINA DOPO 60 ANNI
15 Jan 2003
Autore: Walter Amatobene


Una bella storia di una piastrina di riconoscimento
ritrovata ad El Alamein. Il Figlio del Generale Rommel se ne occupato personalmente.

IL LEONE "BOF"
14 Jan 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore



Ha passato tutto il viaggio sul pulman OPERAZIONE LEONI a scrivere su un foglio un elenco. Silenzioso e quasi scostante.Così l'ho descritto nel pezzo "I MIEI LEONI" qualche striscia più sotto.Poi, ad El Alamein, sul Sagrato...

FACCIAMO PARLARE I LORO VOLTI
13 Jan 2003
Autore: art par Walter Amatobene


Lavoro difficile , il mio: quello di dedicare ad ognuno dei "miei Leoni" uno spazio ,uno scritto ed una breve storia.Mi dicono sempre :-" no, non sono un protagonista.Parla di tutti, non solo di me.Non merito questo".Contravvenendo alla regola che mi hanno imposto , ho deciso di fare di testa mia: di alcuni pubblicherò addirittura gli scritti.

Di altri le fotografie che parlano di loro.Li voglio qui con me, sul nostro sito.

Ora tocca al Par TELINO ZAGATI. Una vera roccia.

UNA OPINIONE DI UN LEONE DELLA FOLGORE
13 Jan 2003
Autore: M.A.V.M.(El Alamein) sgt parBruno Vettorello


Dopo avere ricevuto alcune lettere di ringraziamento da parte di un "Leone" della Folgore che ho avuto l'onore di accompagnare sul Pulman verso Roma e poi El Alamein,ho chiesto, ed ottenuto da Bruno ( come mi ha autorizzato a chiamarlo) un punto di vista sulla "sua" battaglia. Eccolo.Clikkando sul titolo potrete leggerlo.

ANCORA UN PICCOLO SPAZIO DEDICATO A SANTA GEMMA GALGANI
9 Jan 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore


Abbiamo ricevuto dal Monastero di Santa Gemma,in Lucca,una serie di documenti che testimoniano l'attaccamento della Specialità  alla Santa.Un attivo Gruppo Filatelico Folgore, con sede a Roma ha addirittura patrocinato emissioni filateliche, mentre da un diario dei Dialoghi di Santa gemma abbiamo stralciato due pagine dove il Confessore della Santa parla con un interlocutore e usa le frasi della Santa per descrivere la Specialità .Da queste riflessioni nacque ilmotto"EX ALTO FULGUR!!".

...LE VELINE DELLO SME INVIATE AL REDUCE CAMOZZI
7 Jan 2003
Autore: sgt par EMILIO CAMOZZI


Sul sito www.folgore.com sono comparsi nel mese di Dicembre 2 interventi ,con nomi sicuramente di fantasia,che attaccano in maniera meschina il Reduce Emilio Camozzi.
Seguendo un copione già  visto nei paesi stalinisti(che strano: anche loro ci accusano di essere stalinisti.....bisognerà  che facciamo testa o croce...per vedere chi dei due lo è di più....), questi due signori, presumibilmente la stessa persona,anzichè avviare un confronto storico per evidenziare eventuali versioni discordanti preferisce insinuare addirittura che il par EMILIO CAMOZZI non è appartenuto alla FOLGORE.
In altre parole attuano il più elementare processo stalinista(rieccolo!!):ecco il loro sillogismo letale: Camozzi è un problema perchè ha sèguito,viene letto e dice cose controcorrente. Noi siamo gli unici depositari della Verità  su El Alamein e siamo gli unici che possono fare qualcosa per la Folgore,che è notoriamente comandata da anni da Generali ed Ufficiali incapaci e mollaccioni(questo non lo dicono stavolta ma sotto altri pseudonimi lo ripetono da anni.Gli argomenti sono gli stessi, cambiano si nomi.Sempre parlano della battaglia persa di Merlino e di altri fatti ormai vecchi ed ammuffiti ma preziosi per loro).

Noi abbiamo la ricetta, ma non ci sporchiamo le mani Loro producono da 4 anni solo risultati effimeri e poco duraturi. Noi, invece, abbiamo ben chiara sia la situazione che la soluzione....

La Associazione è condotta da un traditore con scheletri e armadi a volontà , che si appropria di tutte le battaglie vinte da noi, che le abbiamo impostate elettronicamente in maniera perfetta..Noi, da questa tastiera-sala-di-regia sappiamo come fare, cosa dire, cosa non dire e come azzittire i comunisti.Innanzitutto cercando di calunniarli insinuando dubbi infamanti ..
Loro,i piccoli pifferai, obbedendo ad un progetto del big-pifferaio, lavorano per distruggere la Folgore e per dare il potere ai cattocomunisti,oltre che per per distruggere la moralità  e la sacralità  della Memoria di El Alamein.....
Ogni loro azione sottintende una volontà  di un progetto cosmico-massonico-comunista-cattolico-scissionista-pifferaico.
Fine del pensiero di questi due dotti anonimi.
Come vedete c'e' materia per altri tipi di studiosi, altro che storici!!Leggetevi l'amara replica del par. Camozzi

SI E' SPENTO UN FANTE DELL'ARIA LIBICO
3 Jan 2003
Autore: Redazione Congedati Folgore



Si spegne un altro pezzo della Storia della nostra Brigata. Un "Fante dell'aria" ha raggiunto i suoi Camerati nel Suo angolo di Cielo.

LA PATRIA ERA IL NOSTRO VERO ED UNICO IDEALE........
19 Nov 2002
Autore: sgt par Emilio Camozzi

Come sempre originale e controcorrente.Tipico dei Folgorini....

RICORDI NELLA NEBBIA DEL TEMPO
12 Nov 2002
Autore:sgt par Emilio Camozzi


Una sintesi in forma "poetica" del dolore , del sangue, delle sofferenze di El Alamein

EL ALAMEIN
6 Nov 2002
Autore: Aldo De Gioia


Una commovente poesia in vernacolo napoletano, ispirata dal Padre, paracadutista della Folgore di El Alamein.
Inoslito trovare una poesia in un dialetto del Sud?? No! Alla Folgore i Leoni provenienti da Campania, Calabria, Sicilia, Molise, Abruzzo, e più in generale da tutto il Centro Sud erano numerosissimi!

GLI EROI CASERTANI
6 Nov 2002
Autore: Nunzio De Pinto

Z


Inizia la collaborazione con la attivissima sezione di CASERTA che con il giornalista De Pinto, padre di un parà  della Folgore e socio attivissimo, vive un momento prestigioso.La sezione campana annovera tra i suoi iscritti eroici Folgorini. La Campania tutta ha dato alla Folgore fulgisi esempi di Soldati ed Eroi, sfatando, almeno alla Folgore, il mito del "soldato maccarone" tanto caro ai nostri storici del dopoguerra.

I MIEI LEONI
5 Nov 2002
Autore art par Walter Amatobene


3 giorni insieme a 30 Leoni della Folgore. Indimenticabile lezione di stile.

LI RICORDOERO' COME PADRI E CAMERATI
29 Oct 2002
Autore:art par GIUSSANI MAURO


Di ritorno dal viaggio ad El Alamein, un artigliere paracadutista rivive le sue intense giornate e ce le racconta.

NANTAS SALVALAGGIO AD EL ALAMEIN NEL 1948
25 Oct 2002
Autore: Nantas Salvalaggio per il TEMPO di Roma del 24 Ottobre


Una cronaca di un viaggio "nel casino " di El Alamein......che dà  l'idea del lavoro immane che Paolo Caccia Dominioni fece qualche anno dopo.

UNA LETTERA GIUNTA IN SOGNO
23 Oct 2002
Autore: par.Luca Combattelli


Difficile non commuoversi leggendo questa lettera...

INTERVISTA A ELENA CACCIA DOMINIONI
18 Oct 2002
Autore: Recensione a cura del par Gianbattista Colombo


Parla la signora Elena , vedova dell'indimenticabile Paolo Caccia Dominioni.
"Giovani: non dimenticate i ventenni di El Alamein!"

UN EROE DEL MONCENISIO LASCIA IL SUO EPITAFFIO POST MORTEM
18 Oct 2002
Autore: Redazione Congedati Folgore recensione a cura del par Gianbattista Colombo


Dal Secolo d'Italia giovedì 17 ottobre 2002


Un fragoroso "Folgore"all'uscita dalla chiesa ha dato l'addio al feretro.

Un eroe del Moncenisio, Aldo Giorleo, giornalista, ci lascia.

COMMEMORAZIONE DI EL ALAMEIN A CURA DLELA SEZIONE DI ROMA
14 Oct 2002
Autore: cap par Luca Combattelli

Riportiamo gli interventì, di cui il primo di apertura ,del Presidente della Sezione di Roma, il par Luca Combattelli.
Il 13 di Ottobre del 2002 si è tenuta al Cinema Berberini una cerimonia di grande spessore culturale e storico.

Con il patrocinio della Provincia di Roma e la presenza di ospiti militari e civili di altissimo livello, la manifestazione si è rivelata un successo. Oltre duecento persone fuori dal cinema in cerca di posti anche in piedi.Una sala gremita da oltre 600 invitati .
Commozione , interesse ed ammirazione: ecco i tre sentimenti che hanno contraddistinto la mattinata commemorativa.

ATTO DI AFFIDAMENTO ALL'ARCANGELO GABRIELE
23 Sep 2002
Autore: a cura della Redazione Congedati Folgore


Leone XIII compose questo splendido atto di affidamento a San Mihele Arcangelo, che ogni Paracadutista deve recitare almeno una volta nella sua vita

SAN MICHELE ARCANGELO PATRONO DEI PARACADUTISTI
23 Sep 2002
Autore: Redazione Congedati Folgore

Alcuni cenni storici su San Michele Arcangelo, Patrono dei paracadutisti italiani, francesi e dal 29 settembre 2002, anche tedeschi

ANCORA UNA VOLTA E' IL NEMICO A PARLARE BENE DELLA FOLGORE
12 Sep 2002
Autore: tratto da una recensione apparsa sul corriere della sera del 12.09.02


A sessant'anni dalla Battaglia di El Alamein nel deserto egiziano, che si svolse fra il 23 ottobre e il 4 novembre, due storici britannici riconoscono il valore dei nostri soldati

EL ALAMEIN Gli inglesi scoprono gli eroi italiani

Una disfatta causata soprattutto dai mezzi inadeguati
Un saggio dei famosi storici inglesi John Bierman e Colin Smith.

LA BATTAGLIA DI EL ALAMEIN
3 Sep 2002
Autore: pubblicata dal Secolo D'Italia . Autore CARLO DE RISIO


Il Secolo d'Italia ha pubblicato la storia completa della battaglia di El Alamein.
Abbiamo pensato di raccogliere le nove puntate e di metterle a disposizione dei nostri lettori.
Lo storico e' Carlo De Risio.
La raccolta dei testi è stata fatta daL PAR Gianbattista Colombo.

LE SUORE PASSIONISTE DI SANTA GEMMA RISPONDONO AL NOSTRO SITO SUL LEGAME TRA PARACADUTISTI E SANTA GEMMA
2 Sep 2002
Autore: Redazione


Gent.mo Valter,
queste sono le poche notizie che abbiamo circa il vostro rapporto con Santa Gemma, che però ci accorgiamo essere molto profondo. Lei infatti non è il primo parà  che ci chiede notizie a riguardo. Inoltre ogni anno numerosi ex-paracadutisti vengono in pellegrinaggio da Santa Gemma per celebrare insieme la Santa Messa Votiva in onore di questa loro Patrona, che pare vi voglia lei stessa patrocinare.
Abbiamo vecchissimi documenti che confermano celebrazioni avvenute in onore di Santa Gemma con la vostra partecipazione, ma non sappiamo se possano interessarle; in tal caso dovrebbe inviarci il suo recapito postale, e noi provvederemo a spedirle le fotocopie.
Ci auguriamo che questa grande Stigmattizzata vi ottenga dal Suo Sposo di Sangue ogni grazia e benedizione del cielo, specialmente nel vostro non facile compito.
Auguri! Dio vi benedica e La santa Vergine vi sostenga.

Vostre Sorelle in Cristo Crocifisso
Le Monache Passioniste

SANTA GEMMA - PATRONA DEI PARACADUTISTI
27 Aug 2002
Autore: Redazione


Si celebra ad Aprile di ogni anno l'anniversario della morte di Santa Gemma, patrona dei Paracadutisti. Vi diamo alcuni cenni storici sulla sua vita. Il Monastero si trova a Lucca.

RICORDO DI COLTANO
20 Aug 2002
Autore Ten Par.Franco Tomasina(Tom) - Rgt FOLGORE R.S.I.-


Abbiamo dovuto insistere moltissimo, come sempre quando abbiamo a che fare con gli Uomini della Folgore ,per avere qualche riga di commento alla fotografia del CIPPO di COLTANO imbrattato da mani infami.

Tutti i Reduci che abbiamo avuto l'Onore di conoscere si sono dimostrati personaggi ricchissimi e di grande spessore personale, ma irrimediabilmente schive fino a rasentare la ruvidità .

Poco avvezzi ad "auto-incensarsi",rendono "difficilissima" la nostra vita di gestori del sito.
Temono di apparire narcisisti . Temono che le loro storie non vengano credute.
Temono l'indifferenza e la narcosi consumistica che affligge i nostri giovani.

Ci sono volute numerose telefonate ed insistenti missive per strappare al Comandante Tomasina le righe che leggerete clikkando sul titolo.

Con questi Uomini esiste solo una frase ,Sacra, che li convince : "Fatelo per i Vostri Camerati morti, affinchè si sappia il loro Valore".

La fotografia del cippo oltraggiato,per motivi tecnici non compare in questa sezione ma verrà  pubblicata nella zona del Museo che stiamo allestendo per la FOLGORE RSI.

La riproporremo
settimanalmente,angosciante e drammatica , sino a quando il Comune di Pisa non avrà  provveduto a ripristinarlo.

Nessun Uomo della Folgore di quel periodo deve essere dimenticato. Questo abbbiamo giurato e questo faremo.

E' IL SOLDATO
6 Aug 2002
Autore:p.Denis 0,Brien- Marines


Un marine particolare.Un cappellano militare che scrive sui Soldati. Una poesia valida per tutti gli eserciti

IL CAPITANO PAR ALVINO, COMPAGNO D'ARME DI LUCIO GRIMANI
31 Jul 2002
Autore: recensione a cura GIANBATTISTA COLOMBO



Il ten par LUCIO GRIMANI tentò di fare luce sulla morte di Bechi Luserna, e di scagionare il suo Camerata ,irruento combattente, cap ALVINO.
Nemmeno il Comandante Sala, conosciuta la verità  sull'uccisione di Luserna ( una raffica accidentale partita dopo un movimento del Col BECHI LUSERNA al cinturone dove pendeva la pistola...mentre sedeva in macchina)
Una medaglia d'oro come Bechi Luserna non poteva venir "declassata". La ragion di stato prevalse. Lucio Grimani ulrò ai 4 venti la verità .


Clikkate sul giallo per sapere qualcosa di più su questo Paracadutista della FOLGORE R.S.I. vittima di un infamante errore giudiziario.

IL COMANDANTE SALA , SUL MONCENISIO INSIEME AL TEN LUCIO GRIMANI
31 Jul 2002
Autore:recensione a cura del Par GIANBATTISTA COLOMBO


La Folgore sul Moncenisio, con il Comandante Sala in testa, tenne un comportamento Militare di alto livello.I banditi ebbero paura di tanta decisione, ed attesero l'arrivo degli alleati, a cui il Comandante Sala aveva deciso di resistere sino alla morte se non gli fosse stato riconosciuto il meritato "Onore delle Armi".
Le famiglia Valdostane non ebbero un solo atto di violenza, nonostante i loro familiari fossero sulle montagne a razzìare e tendere vigliacche imboscate e depredare i poveri contadini degli alpeggi.CLIKKANDO SUL GIALLO LEGGERETA LA CRONACA DELLE ULTIME GIORNATE DI GUERRA DEL "FOLGORE".

CARO LUCIO MI HAI FREGATO!!!!
29 Jul 2002
Autore: par Emilio Camozzi


Come e' nello stile di questi Uomini, anche l'Addio ad un Caro Amico di mille avventure avviene in modo non convenzionale........Ecco cosa scrive Emilio Camozzi al Suo amico,il par. Lucio Grimani, scomparso Domenica 28 Luglio 2002

LA RISPOSTA AL "CAPORALE DI GIORNATA"
28 Jul 2002
Autore:Par EMILIO CAMOZZI


il par. Emilio Camozzi , Reduce di El Alamein risponde, con pacatezza, al giovane CAPORALE DI GIORNATA del sito www.folgore.com. L'intervento su questo sito e' pungente, sagace e molto intelligente ma.....

LE CANZONI DEI PARACADUTISTI SONO BELLISSIME POESIE
9 Jul 2002
Autore: raccolta curata dal par MASSIMILIANO URSINI


Aderiamo ad una richiesta di un paracadutista "doc" , pioniere esploratore, che ci sollecitava la pubblicazione , oltre che delle poesie vere e proprie, anche del canzoniere della FOLGORE.
Tempo fa avevamo scartato l'idea perchè molti altri siti le pubblicano, ma ora, visto l'enorme numero di accessi giornalieri che abbiamo, riteniamo doveroso pubblicarle e metterle a disposizione dei parà .
Grazie Max, per la ricerca e la recensione!

..

LA AUSIALIARIA S.A.F. WANNA BERTONI
28 Jun 2002
Autore: Redazione Congedati Folgore



Un ritratto di una Donna Combattente che è stata a fianco degli ARDITI PARACADUTISTI FOLGORE del MONCENISIO: Wanna Bertoni

PERCHE' MALTA NON FU ESPUGNATA DAI PARACADUTISTI ITALIANI E TEDESCHI
28 Jun 2002
Autore: da:IL SECOLO D'ITALIA DEL 27.6.02


Malta non fu espugnata, e questo cambiò le sorti della guerra, e sicuramente quelle della DIVISIONE FOLGORE.Il Secolo D'Italia pubblica una collana ( LE GRANDI BATTAGLIE) , dove gli episodi di El Alamein e quelli che hanno coinvolto la Folgore sono illustrati con obbiettività .Un certo interesse e' la notizia, riportata dall'Autore, che i paracadutisti Tedeschi, dopo Creta, temevano una bruciante sconfitta..........

FANTASMI AZZURRI
24 Jun 2002
Autore: ten par. C.S.-Tradate


Riprende la pubblicazione delle 300 poesie quasi tutte inedite, che l'art par PINNA ci ha regalato.La interruzione è stata dovuta alla malattina di un ns redattore che si occupava della impagninazione e ricerca.

IL PIACERE DEL PARACADUTISMO
14 Jun 2002
Autore : da ALATA 73- recensione curata dal par TINO COLOMBO

Paracadutismo: iniziazione al piacere del lancio "DALL'ADDESTRAMENTO ALL'AGONISMO".Questo pezzo tratto da "ALATA intenazionale" del dicembre 1973 contiene oltre alla parte storica dei "MAGNIFICI SETTE", quegli spunti di riflessione utili al tutti noi,personalmente ritengo che debba essere quel punto di partenza che la nostra Associazione d'arma deve al più presto mettere in cantiere.Walter Il pezzo è corredato da fotografie data la sua importanza divulgativa va a tutti.P.S;: far i "magnifici sette" vi è la figura del paracadutista "Vespista" che partiva da "casa" con il pracadute sotto i vestiti, certo Gen. Pietro Goffis

I PRETI DELL'ONORE
30 May 2002
Autore: Redazione Congedati Folgore


PRETI CORAGGIOSI?? SOLO PERCHE' CREDEVANO NELLA PATRIA??
SEMPLICEMENTE PRETI DELL'ONORE!!

LA MORTE DEL COMANDANTE COSTANTINO RUSPOSLI
27 May 2002
Autore: par.Emilio Camozzi


......ogni volta che voglio scrivere della Folgore, cerco di smorzare i toni per timore di non essere creduto...." comincia così il racconto che parla della scomparsa di un Grande Comandante a pochi giorni dia quella del Fratello, e del gesto di un Paracadutista, Cecco, che lo vuole vendicare. Questo racconto ce lo invia il responsabile della rubrica REDUCI, nonchè ispiratore di quasi tutte le iniziative di successo del nostro sito: EMILIO CAMOZZI, El Alamein.

PSICOLOGIA DEL PARACADUTISTA
17 May 2002
Autore: ALMANACCO DELLA DONNA ITALIANA-1937 -Firmato A. MIOTTO


Bellissima ed attuale descrizione, anche se "datata" ..

LA VERA STORIA DI EL ALAMEIN INIZIA A CIRCOLARE
8 May 2002
Autore: Carlo De Risio recensito dal par GIANBATTISTA COLOMBO


Iniziano finalmente a circolare le verità  storiche, più o meno eclatanti, relative alla Guerra d'Africa.

Un ciclo di conferenze nelle scuole a cura del MINISTERO DELLA DIFESA

PARACADUTISTI A TARQUINIA
6 May 2002
Autore: par.LAPO RIGOLI


Un'altra poesia della raccolta che il SITO offre ai suoi lettori.

Una raccolta di 300 poesie , da noi pubblicate con cadenza quasi settimanale,che l'art.Par PINNA, di El Alamein ci ha donato e che noi abbiamo trascritto elettronicamente per lasciarne traccia..
------------------------------
Immagine struggente di una Tarquinia poetica ma crudele.....

ALLA MORTE HAI SORRISO
18 Apr 2002
Autore: tenente medico Giuseppe Ciriana


Un Tenente MEDICO che ha condiviso in buca , molti dolori e poche gioie con i paracadutisti della Folgore ad El Alamein.Non brevettato, ma amato dai "suoi " paracadutisti.

LA RICERCA DEI REDUCI DI EL ALAMEIN
12 Apr 2002
Autore: a cura di Emilio Camozzi


Pubblichiamo 2740 nominativi provenienti da un ciclopico lavoro che il Par Emilio Camozzi sta conducendo di concerto con la Presidenza Nazionale.Hanno setacciato i pochi documenti rimasti dopo la distruzione di Tarquinia ed i fatti del dopoguerra, e li stanno incrociando con quelli in possesso di Brigata, sezioni, Presidenza Nazionale e paracadutisti che si sono occupati della Storia della Divisione.L'obbiettivo e' di ricostruire tutti i 6000 ruolini.....
Li abbiamo raggruppati per località  di provenienza (dove questa era disponibile) per facilitare l'opera di ricerca dei nostri lettori.
Siete pregati di verificare, dal cognome e dalla città  , se ne "riconoscete" qualcuno. Attraverso parenti, amici, conoscenti o sezioni siete pregati di rintracciarli e verificare che siano in contatto con le Sezioni.In caso di dubbi o rettifiche od aggiornamenti , Vi rivolgerete direttamente al par. EMILIO CAMOZZI marsama@tin.it
Ulteriore ambizioso obbiettivo: portare tutti i Reduci ad El Alamein il 23 Ottobre 2002!
Nell'elenco figurano anche soldati di fanteria che,avendo combattuto fianco a fianco con i Nostri, meritano di stare in questo elenco.

MARIA UVA - Un Tricolore a Suez-
11 Apr 2002
Autore:ricerca a cura di Gianbattista Colombo


Una donna che accoglieva i Legionari Italiani in passaggio per l'Africa con un enorme Tricolore.Una ITALIANA (senza la ggì dispregiativa che usiamo per certa feccia italica)da amare e RISPETTARE!!!!!!!!
Una di quelle donne che ,meglio di Davide contro Golia, sono esempio di coraggio,lealtà  coerenza e REGALE nobiltà  d'animo. La fotografia in prima pagina...Scrivetele all'indirizzo che compare sottolineato nel testo dell'articolo del GIORNALE D'ITALIA del 22.3.02 e che riportiamo integralmente.

DAL SACRARIO DI EL ALAMEIN LA VOCE DI UN IGNOTO
28 Mar 2002
Autore: Folgorino Istr Par. LEO ZANINI ZINATO

Difficile arrivare alla fine di questa poesia senza commuoversi.

UNA MESSA PER I CADUTI
14 Mar 2002
Autore: Ten Medico Ceriana

Un tenente medico non paracadutista che ha vissuto insieme ai Ragazzi della Folgore, assorbendone lo stile e meritandone la stima e l'affetto.
Questa poesia l'ha dedicata ai Suoi paracadutisti di El Alamein

LA PATTUGLIA
27 Feb 2002
Autore: par.Mario Tosone

La firma è accompagnata da una nota : "AGOSTO 1942".
I ragazzi della Folgore , al sole del deserto per l'intera giornata, raccolgono le forze per andare a stanare il nemico.

L' ARMATA NEL DESERTO
20 Feb 2002
Autore par EMILIO CAMOZZI

per una dimenticanza non abbiamo inserito il nome dell'autore del testo nella striscia che segue.
Lo facciamo ora: par. EMILIO CAMOZZI

L'ARMATA NEL DESERTO
20 Feb 2002
Autore: Redazione Congedati Folgore

Uno "spensierato" racconto di un viaggio da Trieste a Pisa fatto da quattro "ragazzi" della folgore. Trecentoventinove anni di età , quattrocentonovantacinque cc d cilindrata, e.....LO SPIRITO DELLA FOLGORE CONCENTRATO IN TRE METRI QUADRATI.

CIMITERI DI FOLGORI
19 Feb 2002
Autore: Ten Par ATTILIO LENTINI -Arditi Distruttori Regia Aereonautica

Con amarezza scrive:
Dimenticati protagonisti del tempo........

EROI DELLA FOLGORE
11 Feb 2002
Autore: tratto da EL ALAMEIN - di Paolo Caccia Dominioni - ed MURSIA

Molti Uomini di El Alamein hanno continuato a servire nella FOLGORE, dopo il conflitto. Ciò ha travasato un inestimabile valore di spirito di sacrificio e senso dell'onore, che la Folgore ha potuto "assorbire" sino ad epoche recenti (fine anni 60). Dopo? Cerimonie, commemorazioni e ...medaglie post-mortem.Uno di questi fu il Mllo Magg. NICOLA PISTILLO, le cui gesta sono narrate nei libri sulla Folgore, ed e' rimasto in servizio sino alla fine degli anni 60. Una sua fotografia la troverete nella sala degli eroi del Museo del sito a partire dal 20 Febbraio, data del prossimo aggiornamento.

IL PRIMO LANCIO DI GUERRA
11 Feb 2002
Autore:Alessando Valenti, nitpote del primo paracadutista di guerra Alessandro Tandura

Il par.Gianbattista Colombo continua la Sua incessante opera di ricerca, raccolta ed invio ai Media di preziosi ed originali documenti della storia dei paracadutisti. Eccone uno, in particolare,che è avvincente come un Romanzo di azione...

CORSARI
6 Feb 2002
Autore:par. Emilio Camozzi


Una pattuglia vissuta da un paracadutista della Folgore,il cui unico problema era di farsi prendere volontario a tutte le missioni, come tutti gli altri.....e per l autore sopravvivere al peso del proprio apparato radio..che non era progettato per essere trasportabile...............

19 ANGELI SU TARQUINIA
5 Feb 2002
Autore: a cura del pr. EMILIO CAMOZZI

16 marzo 1942. 19 allievi paracadutisti muoiono in seguito alla collisione di due aerei. Un triestino appassionato della Nostra Storia , Mauro Depetroni, ricostruisce con pazienza la tragedia, e ce la consegna tramite Emilio CAMOZZI.

PER LA CROCE DELLA MELORIA
31 Jan 2002
Autore: par. PAOLO BRIANI

MELORIA:Un nome che fa rabbrividire ogni Paracadutista di ogni epoca. Morti in missione. 46 ragazzi inabissati con il loro C130.La morte li ha ghermiti con il paracadute sulle spalle,mentre andavano a fare il loro D O V E R E!

EROE
31 Jan 2002
Autore:Par Nicola Pistillo,M.O.V.M.

Un altra bellissima poesia che un paracadutista di El Alamein regala ad un Suo camerata, Leandro Franchi. Eroi sconosciuti.Paracadutisti nobili e umili. I paracadutisti dell Italia che CREDEVA ..

POCHI ATTIMI
25 Jan 2002
Autore:Cap par L.Foscarini a cura della Redazione Congedati Folgore

Dal Cap. Luciano Foscarin, div par NEMBO altri brani poetici e commoventi di un paracadutista

I PARTIGIANI ITALIANI ERANO I BURATTINI DELLO SPIONAGGIO AMERICANO.
23 Jan 2002
Autore: Redazione Congedati Folgore

Con malcelata soddisfazione ci sono italiani ( minuscoli) che si vantano di essere stati servi degli "alleati" prima e durante lo sbarco ad ANZIO.Mentre giovani ITALIANI d'Onore si immolavano in nome di una fedeltà  alla propria Uniforme, altri ,già  disertori ed imboscati in tempi non sospetti, sobillavano le folle e lavoravano nei tombini delle fogne per vendere la proppria nazione a colui che, in quel momento, era un NEMICO e che solo dopo il lurido tradimento dei savoia divennero "alleati".Vantarsi di un tradimento e' quanto di piu' infame possa fare un combattente. Loro sono infami. Vantarsi di una gloriosa sconfitta ( spezzati ma non domati), come i paracadutisti di ANZIO e NETTUNO, è l'apoteosi dell'etica di un Soldato: onore primaditutto.Parola data prima di tutto.La propria Bandiera prima di tutto. Un articolo apparso il 23 gennaio 2002, proprio alla vigilia delle ricorrenze di ANZIO ci fa capire come la lurida stirpe savoia e la banda di italianucoli che affligge tutt'ora l'Italia, erano già  al lavoro per distruggerle e svenderla.Non resa ma tradimento. Non armistizio ma fuga. Non difesa ma spergiuro.Ecco cosa traspare da questo vergognoso articolo!"Se gli italiani avessero dedicato una parte del tempo speso per distruggermi, a costruire l'Impero......." (Mussolini)

LA VERA STORIA DEL MARESCIALLO "GRUSOVIC" DELLA SMI.PAR.
18 Jan 2002
Autore: Par Istr Giovanni Conforti

Il famoso maresciallo GRUSOVIC ( vedremo nell'articolo quale era il suo vero nome), raccontato con affetto da uno dei migliaia di paracadutisti che lo hanno conosciuto attraverso la leggenda oppure personalmente. Un omaggio ad un rappresentante di quella razza di Paracadutisti Militari che cercavamo di imitare con la nostra scelta di arruolarci nella FOLGORE, e che eravamo orgogliosi di considerare nostri Superiori, narrandone le gesta agli amici ed agli allievi.........Comandi! signor Maresciallo!

SULL ONDE DELL'ARIA
16 Jan 2002
Autore:Par.Carlo Bianchi a cura della Redazione Congedati Folgore

Una carlinga rumorosa solca il cielo e nella sua pancia una parola in mente: VOGLIO!!!!, accompagnata dall altra compagna dei parà : DEVO!

SANGUE ED ONORE AD EL ALAMEIN
16 Jan 2002
Autore:par.Folgorino LEO ZANINI ZINATO a cura della Redazione Congedati Folgore

Il Par Folgorino di El Alamein LEO ZANINI ZINATO ci dà  un riassunto della epopea della FOLGORE in UNO SCRITTO e 6 canti rendendo poetico ed indelebile il loro dolore.

RECENSIONE SUL LIBRO DI A.PETACCO
11 Jan 2002
lettura a cura del par. GIAN BATTISTA COLOMBO

Ringraziamo il par. GIAN BATTSIAT COLOMBO che puntualmente segue la stampa per individuare testi,fotografie, opinioni e reperti che successivamente invia ai siti che si richiamano alla FOLGORE.

BUCA DI SABBIA
10 Jan 2002
Autore: Par PAOLO DE PIAGGI a cura REDAZIONE CONGEDATI FOLGORE

Continua la pubblicazione delle poesie dei

Paracadutisti e per i paracadutisti. Nelle striscie successive troverete la introduzione ed un cenno sull ideatore di questa raccolta.

I NOSTRI CIMITERI
2 Jan 2002
Autore: ATTILIO LENTINI- TENENTE DEGLI ARDITI DISTRUTTORI DELL'AEREONAUTICA

Continua la pubblicazione delle poesie dei paracadutisti di ogni tempo.In questa il tenente paracadutista Lentini traccia con poche scarne immagini lo scenario freddo e mortale del campo di battaglia

UN ARTIGLIERE PARACADUTISTA
17 Dec 2001
Autore: Redazione Congedati Folgore


Gaetano Pinna e' un ARTIGLIERE PARACADUTISTA di EL ALAMEIN.Ha raccolto in questi 20 anni tutte le poesie DEI paracadutisti o PER i paracadutisti.Ci ha consegnato il manoscritto( 300 pagine battute con una vecchia OLIVETTI con le lettere saltellanti),per farci un regalo e per passare un Testimone.Noi lo abbiamo raccolto.Iniziamo la pubblicazione del Suo lavoro da oggi.Vi regaleremo una poesia alla settimana.Alla fine,se avrete la pazienza di visitare quest'angolo di SITO con regolarità ,avrete raccolto l essenza,in versi, dell'entusiasmo,della lirica, dell'etica e della tempra d'acciaio dei nostri Reduci Folgorini.Speriamo che le parole che leggerete,possano regalarVi la stessa commozione ed intensità  di sentimenti che hanno trasfuso in noi,mentre,commossi,le leggevamo e le rendevamo elettroniche.
La semplicità  delle rime,per coloro che leggeranno con il cuore,ovvero per i parà  delle FOLGORE, viene arricchita da una sensazione di familiarità  e di appartenenza che riempie il petto di orgoglio.
Urliamo idealmente FOLGORE con loro,che soo stati capaci di tramandare ai giovani ideali così forti.

CLIKKATE SUL TITOLO GIALLO PER LEGGERE L INTRODUZIONE DELL ARTIGLIERE PARACADUTISTA PINNA.

LASCIAMI CON LA MIA PACE
22 Dec 2001
Autore: par. Zanini Zinato, a cura della Redazione Congedati Folgore


La nostra redazione ha trascritto trecento poesie scritte da Folgorini.Si tratta della prima raccolta di questo genere,e dovrebbe racchiudere l'intera produzione poetica che riguarda la FOLGORE.Ci è costata mesi di lavoro,ma dovevamo farlo.Al contrario di quei tromboni disonorati che parlano di amore per i Reduci,ma che li infangano e gli mancano di rispetto.Intendiamo pubblicarle giorno per giorno,ed offrirle ai paracadutisti che viaggiano tra queste pagine.Tra la lurida indifferenza di quei molti,che si sono rassegnati ad essere pedine nella mani dei media e della speculazione,tra il vigliacco menefreghismo di chi,eppure,era stato un basco amaranto ed ora se ne frega della FOLGORE e dei suoi Reduci,noi piantiamo questi semi nell'etere.In questa enorme pattumiera di uomini e cose che è INTERNET, continua il nostro sforzo di dare dignità  anche a chi non ci aiuta e a coloro che ci fanno sentire ORGOGLIOSI di essere paracadutisti.Il loro sacrificio e la loro passione di ventenni ha illuminato ed illumina ancora noi,che con meschinità  ed incapacità ,viviamo questa vita da spettatori intorpiditi anzichè alzarci ed urlare FOLGORE!!!!!!!!IN FACCIA AI VIGLIACCHI,I MESCHINI,I NEMICI DELLA PATRIA,AI DELINQUENTI CHE LA INSOZZANO DENTRO E FUORI DEL PARLAMENTO.- clikkate sul titolo giallo per leggere la poesia-

LA STAFFETTA
17 Dec 2001
Autore: Redazione Congedati Folgore

IL COMMOVENTE RACCONTO DI UN CAPPELLANO DELLA FOLGORE,DON GIOVANNI STATAMURLO.

FUGA DAI CAMPI DI PRIGIONIA "FASCIST CRIMINAL CAMP" ITALIANI
29 Nov 2001
Autore:raccolta a cura di Gian Battista Colombo,di pezzi di autori vari citati nei singoli capitoli

Vittime dimenticate, i ragazzi della RSI sono stati trattati con infame slealtà  dagli"alleati" nei campi di prigioniea di San Rossore(pi) e Coltano(Pi).Il sindaco comunista di Pisa ne ha voluto rimuovere persino la stele che li ricordava.Ma noi continueremo a farli rimanere protagonisti delle nostre pagine,ed esempio di coerenza e coraggio.Affrontare una battaglia per non perdere l onore,sapendo che sarebbe stata persa merita un inchino ed un FOLGORE!a squarciagola.Clikkate sul titolo giallo per leggere i pezzi

STORIE DI ORDINARIA FOLLIA
31 Oct 2001
Autore: Redazione Congedati Folgore

Il Piccolo di Trieste regala un insperato spazio ad Emilio Camozzi ed al nostro sito.Oltre alla pubblicazione in cronaca,ne "fissiamo" le righe nell'angolo dei nostri Reduci

ARRIGO PETACCO PARLERA' DI EL ALAMEIN
31 Oct 2001
IL PICCOLO di TRIESTE

Un rinnovato interesse su una battaglia quasi sconosciuta,ma terribile e meno celebrata rispetto alla Campagna di Russia.Prossima l'uscita di un film.Leggete l'articolo clikkando sul titolo giallo.

MUSSOLINI SCRIVE A BALBO: "VOGLIO CHE CONTINUI L'ESPERIENZA DI FORMAZIONE DI UN REPARTO PARACADUTISTI"
19 Oct 2001
Autore: BRUNO GATTA

Un riassunto che parla della nascita dei paracadutisti italiani.Italo Balbo è il padre delle prime iniziative

LA FOLGORE SUL MONCENISIO NEL 1945
20 Sep 2001
Autore: G.Lardinelli

Continua la pubblicazione a puntate delle azioni della FOLGORE nel 1945 sul MONCENISIO, grazie alla quale i francesi non riuscirono ad annettersi un bel pezzo di ITALIA.
L'altro capitolo lo troverete piu' in basso.L'autore è GIORGIO LARDINELLI , combattente paracadutista della RSI. Il Comandante Sala è raffigurato con i suoi uomini proprio sul MONCENISIO,nella sala MUSEO corrispondente.

LE MISSIONI DIMENTICATE- AIRONE 1991- LA FOLGORE IN KURDISTAN
3 Sep 2001
Autore: C.M. PAR RONZONI (CL.1970)

Il primo di una serie di racconti del C.M. PAR RONZONI, che viene messo tra i "nobili" racconti dei nostri REDUCI..La Missione, in sè, aveva un concreto indice di rischio,e dal racconto, emerge lo spirito di sempre della FOLGORE : SI FACEVA A GARA PER PARTIRE, E SENZA NEMMENO SAPERE CHE SI SAREBBE STATI PAGATI...

LA FOLGORE NEL 1945 SUL MONCENISIO
2 Aug 2001
G.LARDINELLI

Ricevuta da un Paracadutista D.O.C. friulano, il par. VELO,grazie all'interessamento del par. CAMOZZI, pubblichiamo i primi due capitoli di una toccante storia della guerra dell'ONORE combattuta dai paracadutisti in VAL D'AOSTA. Il Comandante Sala era lì con loro!
Nei prossimi giorni dedicheremo una sequenza di prima pagina per commentare queste toccanti righe....

Consegna del brevetto
16 Aug 2001
Autore: Redazione Congedati Folgore

I GIORNI DI TRIESTE
2 Aug 2001
CAMOZZI EMILIO

CORONA A CAPODISTRIA

FUOCHI A CAPODISTRIA
1 Aug 2001
Autore: Redazione Congedati Folgore

Una strana storia di paracadutisti nella Trieste mutilata dal comunismo.Emilio Camozzi
(clikkate sul titolo giallo per leggere il pezzo)