CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 21/05/2020

5 ANNI ORSONO MORIVA IN ADDESTRAMENTO IL RANGER FABIO COMINI

ASCOLI PICENO – “Sono passati cinque anni dalla tragica scomparsa di Fabio Comini, caporalmaggiore del quarto reggimento Alpini PARACADUTISTI di Verona.

Oggi il nostro pensiero va a te, Fabio”. Così il sindaco di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti, in una nota ufficiale.

Fabio Comini è morto all’età di 26 anni nel 2015. Faceva parte del IV Reggimento Alpini paracadutisti di stanza a Verona ma era in addestramento presso la Folgore di Pisa.

Dopo uno dei lanci in caduta libera che Fabio Comini era solito effettuare per mantenere la capacità TCL , ha avuto un grave malfunzionamento del paracadute che causò un violento impatto sul terreno e la sua morte..