Stampa

LA STORIA DEI PARACADUTISTI E NON SOLO

Nuova Sala dei Cimeli di El Alamein: obiettivo ottobre 2022 per 80° Anniversario della Battaglia di El Alamein Il progetto di riallestimento della Sala dei Cimeli del Sacrario di El Alamein fa un altro passo in avanti. Verrà infatti istituito un comitato di coordinamento presieduto da Onorcaduti per l’allestimento della nuova sala dei Cimeli a El Alamein: questo è l’esito dell’incontro tenutosi a Padova il… continua a leggere
foto sopra: il prof Federico Ciavattone, reduce dalla presentazione del suo libro sugli Arditi in Sicilia fatta ad Augusta il giorno prima e, a destra, l'incursore in congedo Renato Daretti dal nostro inviato Antonio Serra Catania 17 Luglio 2021. località Ponte Primosole (CT) Rievocazione del 79^ ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA DEL PONTE PRIMOSOLE organizzata dalla Federazione Nazionale Arditi d’Italia e la Federazione Provinciale di Catania della… continua a leggere
Classe 1963, ora comandante dell’AVES, l’Aviazione dell’Esercito, Medaglia di Bronzo al Valor Militare, ha comandato la XV compagnia in Somalia. Signor Generale, dopo avere letto il Suo libro , mi rendo conto che quel 2 Luglio 1993 aveva tanti protagonisti sul campo. Pensa che quei fatti siano stati ben narrati? La storia scritta è quella vissuta direttamente dalla XV^ Compagnia senza fare nessun pensiero o… continua a leggere
monti nmonumento
Luogotenente Monti quel 2 Luglio 1993 aveva tanti protagonisti sul campo. Pensa che quei fatti siano stati ben narrati? il 2 luglio 1993 è stato un conflitto a fuoco che ha segnato molti di noi, soprattutto i ragazzi di leva che mai avrebbero immaginato di trovarsi a combattere contro un vero nemico. Volontari nella Folgore, addestrati a combattere in qualsiasi situazione ma sempre davanti ad… continua a leggere
PARMA- La data del 2 Luglio 1993 rappresenta per i Paracadutisti e per l'Esercito un momento contemporaneamente doloroso ma anche di orgoglio. Quel giorno, a Mogadiscio, l'Esercito ha avuto tre Soldati morti e molti feriti , di cui alcuni gravissimi. Abbiamo fatto alcune domande alla Medaglia d'Oro al Valor Militare Tenente Colonnello Gianfranco Paglia, che in quel tempo era incorporato come sottotenente, comandante di Plotone… continua a leggere
LILI MARLENE : IL CANTO DEI SOLDATI

Pubblicato il 01/06/2021

PARMA- Emilio Camozzi ci racconta uno struggente episodio avvenuto durante la sua prigionia sotto gli inglesi. Una famosa canzone -Lili Marlene- è stata l'occasionE per riaffermare che loro erano spezzati, ma non piegati. Battuti ma non vinti. Con la schiena dritta. Ci dice Emilio che, subito dopo, gli italiani risposero con l' INNO A ROMA. SOLDATI IN GUERRA sotto le stelle Tutte le sere sotto… continua a leggere
NOTIZIE DAL MUSEO DEI PARACADUTISTI

Pubblicato il 20/05/2021

Il direttore del museo dei paracadutisti informa: PISA- Mercoledì 19, il Sig. Romeo Berardi, già paracadutista militare in congedo, figlio di Lamberto, combattente ad “El Alamein” con il Battaglione Genio, è giunto in moto da Catanzaro, dimostrando spirito paracadutistico, a visitare il nostro Museo e donarci alcuni ricordi del padre. Tra questi, in particolare, una lettera inviata alla famiglia dalla prigionia. Anche questi importanti e… continua a leggere
Walter Amatobene ha intervistato il Professor Federico Ciavattone(nella foto, ndr) , autore del libro "Arditi in Sicilia", in libreria da pochi giorni (272 pagine, Casa editrice Mattioli 1885). Il professor Ciavattone è il direttore del Centro studi di storia del Paracadutismo Militare italiano, la cui sede è all'interno del Museo dei Paracadutisti di Pisa. Professore: perchè un libro sugli Arditi in Sicilia? Le vicende del… continua a leggere
E' uscito il volume "Torneremo forti e gloriosi" - Diario di Don Umberto Lazzari Cappellano Militare 142° Reggimento Fanteria Brigata "Catanzaro", coautore Domenico Calesso L'opera di trascrizione del diario ritrovato di Don Umberto Lazzari, Cappellano del 142° Reggimento Fanteria della Brigata Catanzaro durante la Prima Guerra mondiale, offre a compendio del testo una vasta serie di approfondimenti, documenti, testimonianze ed un ampio apparato storiografico ed… continua a leggere
la cima rocciosa di Takrouna, riconquistata dai manipoli d'assalto dei Paracadutisti e dei fanti del 66mo Trieste contro i neozelandesi. PARMA-Una strana coincidenza vuole che il mese di Aprile abbia significati assai profondi che riguardano una vittoria della Folgore. Nell'aprile del 1943, infatti,ciò che rimaneva della Folgore, dopo un ripiegamento durato mesi per centinaia di chilometri, i paracadutisti si immolavano anche in Tunisia ( leggete… continua a leggere