CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 13/08/2019

AFGANISTAN : 92 MILIONI DI EURO DALL’ITALIA PER COMPLETARE LA AUTOSTRADA DA HERAT VERSO LE CAVE DI MARMO

I lavori saranno eseguiti grazie al credito d’aiuto di 92 milioni di euro concesso dal Governo italiano per la ricostruzione dell’importante asse stradale.Un ulteriore contributo italiano, tra i tanti, per lo sviluppo del paese

Il 7 agosto scorso ad Herat è stato firmato il contratto per la prima fase dei lavori di ripristino dell’autostrada Herat – Chisti Sharif, la zona dove si estrae un pregiato marmo che è arrivato anche in Italia tramite i servizi della Mondial Express srl, spedizioniere specializzato in traporti da e per l’afganistan.

Con Ministro dei lavori pubblici afgano e il governatore di Herat Abdul Qayoom Rahimi, c’era anche Mehran Arib in rappresentanza dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e altre autorità locali. ù

La ristrutturazione dei 155 chilometri di autostrada che legano il capoluogo provinciale alla città di Chisti Sharif, ai confini con la provincia di Ghor, sono parte del corridoio stradale est- ovest e consentiranno lo sviluppo economico della porzione occidentale della provincia di Herat.

Foto sotto: uno dei carichi di marmo provenienti da Chist Sharif , trasportati da Mondial Exoress nel 2017. Successivamente l’area era diventata insicura ed il traffico si era interrotto.