CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 16/01/2020

AFGANISTAN: DUE PARACADUTISTI AMERICANI UCCISI DA UN ORDIGNO

recensione a cura di Antonello Gallisai
….

Afghanistan due paracadutisti statunitensi uccisi da un’ordigno esplosivo (IED)

I due soldati uccisi nei giorni scorsi da un ordigno esplosivo sul ciglio della strada , che ha coinvolto il loro veicolo erano paracadutisti assegnati all’82a divisione aviotrasportata.
L’attacco IED è avvenuto sabato 10 Gennaio nella provincia afgana di Kandahar, al confine con il Pakidtan. L’ esplosione ha ucciso il Sgt. Ian P. McLaughlin, 29 anni e Miguel A. Villalon, 21 anni. Entrambi i paracadutisti facevano parte del 307 ° battaglione.
McLaughlin si era arruolato nell’esercito nel 2012 . Era alla sua prima missione , lascia una moglie e quattro figli.
Villalon, che si era arruolato nell’esercito nel 2018 e fu assegnato alla sua attuale unità l’anno successivo anche lui alla sua prima missione;non era sposato.
“Questi paracadutisti rappresentano il meglio della nostra Nazione e del nostro esercito”, ha detto in una nota il Magg. Gen. James Mingus, comandante della 82a divisione della Airborne Division. “Hanno risposto quando la nostra Nazione li ha chiamati e hanno pagato con il il massimo sacrificio. Saranno onorati, pianti, ma mai dimenticati e ci impegniamo a prenderci cura delle loro famiglie per tutta la vita.”