CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 14/05/2019

COMPETIZIONE SPARTAN 2019 C27 IN ROMANIA

Recensione di Antonello Gallisai

Cinque Stati membri dell’EDA che operano con aerei militari C-27J Spartan (Bulgaria, Italia, Lituania, Slovacchia e Romania) partecipano alla quarta edizione dell’esercitazione europea denominata Spartan 2019 che ha avuto inizio oggi presso la base aerea di Otopeni in Romania. Anche gli osservatori di altri paesi che hanno i C-27J, come la Grecia e persino gli Stati Uniti e l’Australia, partecipano all’evento che si svolge fino al 24 maggio. Lo scopo dell’esercirazione è quello di aumentare l’interoperabilità tra gli operatori europei che utilizzano l’ aereo prodotto dalla industria Italiana Leonardo.
Ideato dalla agenzia di difesa europea e ospitato dall’Aeronautica militare rumena, l’evento mira a promuovere e armonizzare tattiche, tecniche e procedure, nonché sviluppare soluzioni più convenienti per operare con lo Spartan il C27J. L’obiettivo è quello di fornire agli equipaggi degli aerei una formazione ancor più completa , nonché di far sì che gli equipaggi di terra sviluppino procedure armonizzate per consentire loro di eseguire la manutenzione incrociata sui rispettivi velivoli. L’aereo C-27J Spartan può eseguire missioni tattiche sia militari che nelle operazioni di mantenimento della pace e umanitarie.
Questo progetto di cooperazione aereonautica è stato sviluppato nel quadro dela cooperazione sul C27J lanciato nel 2015 dall’ agenzia europea di difesa per sviluppare un livello di interoperabilità di vasta portata tra gli operatori europei che utiluzzano il C27J attraverso una varietà di progetti nei settori delle operazioni e della formazione, della logistica, dell’aeronavigabilità, degli appalti comuni etc.

Le forze aeree partecipanti alla esercitazione
Romania: 1 C-27 J, (più 1 C130, 1 Elicottero, 1 C 27 J per supporto logistico)
Bulgaria: 1 C-27 J
Italia: 1 C-27 J
Lituania: 1 C-27 J
Slovacchia: solo personale di manutenzione
Nazioni osservatrici: Grecia, Stati Uniti, Australia

Oltre alla Spartan Exercise, la Cooperazione Spartan C27-J sta sviluppando un addestramento di tipo comune per gli equipaggi, utilizzando le strutture già esistenti collocate in Romania e in Italia; una formazione comune per la manutenzione secondo le nuove norme europee, un supporto logistico comune e un programma di aggiornamento dell’avionica comune a beneficio delle economie di scala.