CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 09/01/2020

DEGRADATO SOTTUFFICIALE DELLA FINANZA: FORNIVA INFORMAZIONI RISERVATE

Il Tar di Latina ha confermato la sanzione disciplinare della perdita di grado per rimozione, inflitta dal comandante interregionale dell’Italia centrale della Guardia di finanza. Il destinatario del provvedimento. Carmine Speranza, ex maresciallo presso la tenenza di Aprilia, fu coinvolto due anni fa nell’inchiesta denominata “Super Job” e arrestato. I colleghi scoprirono una serie di sue soffiate su verifiche fiscali e indagini in corso , in cambio di denaro e di alcuni regali come orologi, generi alimentari e casse di vino. Tre mesi fa è stato condannato dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giorgia Castriota, a quattro anni e quattro mesi di reclusione, congedato dalle Fiamme gialle e iscritto d’ufficio nel ruolo dei militari di truppa dell’Esercito italiano senza alcun grado.

Il provvedimento è stato impugnato dall’ex maresciallo, ma il Tar ora lo ha avallato.