CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 13/01/2020

EDWARD LUTTWAK: LE FORZE ARMATE ITALIANE IN LIBIA POTREBBERO SUONARLE A IRAN E TURCHIA

Edward Luttwak, economista, politologo e saggista romeno naturalizzato statunitense, volto noto ai telespettatori italiani, conosciuto per le sue pubblicazioni sulla strategia militare e politica estera, esperto di politica internazionale e consulente strategico del Governo degli Stati Uniti, ha dichiarato oggi a Libero:

«Le forze armate italiane potrebbero suonarle sia all’Iran che alla Turchia»: parola di Edward Luttwak ai microfoni di Libero. L’economista e politologo ha fatto il punto della situazione sullo scenario internazionale e, senza peli sulla lingua, ha detto la sua sulla crisi in Libia: «I Paesi europei le armi le hanno, e le sanno pure usare. Le stesse Forze Armate italiane potrebbero suonarle sia all’Iran che alla Turchia. Ma per usare una forza militare al servizio dell’interesse nazionale bisogna avere coesione nazionale». Luttwak ha poi aggiunto: «L’Italia ha la capacità militare per dominare la Libia: le basterebbe spostarvi le truppe che ha ora in Kosovo o in Afghanistan. Ma non ha la coesione politica per farlo. Il potere di ogni Stato dipende dalla sua capacità militare ed economica, moltiplicata per la coesione nazionale necessaria a utilizzarla. Mille portaerei per zero coesione fanno zero».