CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 08/08/2017

GERMANIA SENZA AEREI DA CARICO. MAL COMUNE….

recensione di Antonello Gallisai

GERMANIA CARENZA DI AEREI MILITARI DA TRASPORTO. IL MINISTERO DELLA DIFESA CORRE AI RIPARI E PER LA FORMAZIONE DEI PARACADUTISTI PRENDE IN LOCAZIONE UN SKYTRUCK M 28
IN ITALIA IL PROBLEMA (FORSE) RISOLTO DAL PALLONE FRENATO DI PROSSIMA ENTRATA IN SERVIZIO

Presso le forze armate tedesche opera da metà luglio un aereo Skytruck M28 utilizzato per la formazione dei paracadutisti militari. Il turboelica è stato acquisito in locazione per un periodo di quattro anni per colmare il vuoto tra la graduale sospensione dal servizio attivo degli ormai obsoleti Transall C160 e la lenta acquisizione del nuovo A400M.
Il velivolo STOL (decollo e atterraggio in una breve distanza) è guidato da un equipaggio civile e i prime lanci vincoli , effettuati attraverso la rampa posteriore sono stati fatti in un aeroporto civile. L’aeromobile sarà utilizzato per la formazione e lancio (diurno/notturno) di paracadutisti .
Prodotto nelle industrie polacche PZL Mielec, in collaborazione con Lockheed Martin / Sikorsky, è alimentato da due PT6A-65B Pratt & Whitney, il M28 acquisito dalle forze armate tedesche ha subito degli adeguamenti che hanno riguardato l’illuminazione e le comunicazioni radio . Il M28 che può ospitare fino a 17 paracadutisti.

IN ITALIA ORMAI CONCLUSI GLI STUDI PER I LANCI DAL PALLONE FRENATO
Da qualche tempo circola voce che anche l’Esercito si sta dotando di un pallone frenato per effettuare lanci col paracadute.
Pur senza alcuna conferma ufficiale, è facile prevedere che il sistema potrebbe essere a breve adottato, facilitando non poco le attività di abilitazione e quella per la gestione dei lanci “amministrativi”

jav20170807173130