CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 10/11/2019

KIRKUK IRAQ- INCURSORI ITALIANI FERITI IN UNA ESPLOSIONE

Verso le ore 12:30 italiane ,un TEAM di incursori della TF44 del Nono Reggimento e del GOI , è incappata in un ordgno che ne ha feriti gravemente 5- Il generale Lanza comandante del COFS segnala che uno dei suoi uomini del Nono Reggimento ha subito la amputazione di una gamba , un secondo ha lesioni interne e 3 incursori di Marina ferite di varia gravità. Sono stati trasferiti a Baghdad.

Kirkuk è nel nordest del Paese. Secondo quanto riferisce lo Stato Maggiore, a deflagrare sarebbe stato un Ied, ordigno rudimentale, detonato al passaggio di un team misto di Forze speciali italiane, impegnate nell’addestramento di milizie curde e irachene contro l’Isis, insieme con la coalizione internazionale. I sono stati subito soccorsi e trasferiti da elicotteri americani in ospedale. Le famiglie sono al corrente dell’accaduto. Tra due giorni, il 12 novembre, cade il 16esimo anniversario dell’attentato di Nassiriya, in cui morirono 25 italiani: tra loro 12 Carabinieri, 5 militari: era il 2003.