CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 11/02/2019

LAVELLO: IL RESOCONTO DELLE TRE GIORNATE DI LANCI E DEI CORSI ALA VINCOLATA

M.P.
Il 9° Gruppo Regionale Puglia-Basilicata ha concluso una intensa attività lancistica nel cielo di Gaudiano di Lavello (PZ) nei giorni 31 Gennaio e 1, 2 e 3 Febbraio. Inoltre , presso l’Aviosuperficie “FALCONE” è stato svolto il 1° Corso Ala e Vela – Edizione 2019 che ha visto la partecipazione di ben 14 Allievi provenienti dalle sezioni ANPDI di Barletta , Lecce, Bari, Napòoli Reggio Calabria, Cosenza e Colline Romane.

L’attività del Corso Ala e Vela è stata garantita dallo Staff della Sezione di Ancona e della Scuola di Paracadutismo di Loreto nonché dalla ormai collaudata collaborazione con l’ASD Avio “FALCONE” alla presenza, in qualità di supervisore, del pluricampione del Mondo Col. Par. Paolo Filippini.
Il 3 Febbraio alla presenza del Presidente Nazionale ANPD’I Gen. C.A. Marco Bertolini a causa delle condizioni meteo al limite, non è stato possible vedere IN cielo la bandiera da 1000 metri quadrati, ma è stato ugualmente effettuato un lancio di quattro paracadutisti: Mario Sechi, Incursore del COM.SUB.IN, Pasquale Politelli appartenente alla Brigata Marina San Marco, Gino Valente Socio della Sezione di Foggia ed il colonnello Paolo Filippini che ha portato con sé il Tricolore di sezione nel cielo di Lavello.
Prima dell’aviolancio ci sono stati l’Alzabandiera e la deposizione di una Corona in Onore dei nostri Militari Caduti nell’adempimento del dovere.

Alla Cerimonia hanno preso parte, oltre ai Labari e alla Fiamma delle Sezioni partecipanti al corso ala , anche quelli delle Sezione di Viterbo, accompagnato dal direttere tecnico M.A.V.M. Par. Giampiero Monti, della Sezione di Ancona, della Sezione di Bari, della Sezione di Cisterna di Latina e della Sezione di Praia a Mare; sul campo di lancio anche la graditissima presenza di diverse Associazioni d’Arma tra cui l’U.N.U.C.I. Sezione di Barletta, dell’Associazione Nazionale NEMBO – Sezione Regionale Campania, dell’Associazione Bersaglieri, del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana – Centro di Mobilitazione Meridionale (presente anche con due Mezzi Tattici), di diverse Associazioni di Volontariato e non per ultimo del Gonfalone della Città di Lavello.

Il Presidente Nazionale, quando il vento ha impedito di lanciare la bandiera da 1000 metri, ha detto: “Non è la dimensione della Bandiera, ma il significato che diamo a quei tre colori”.
Da queste pagine ci giunge l’invito del presidente dell’ANPDI di Barletta a visitare la scuola ANPDI di LAVELLO per conoscerla e per condividere una giornata di lanci e valori.

I NOMI DEGLI ALLIEVI DEL PRIMO CORSO VELA
Michele Arcangelo Palmitessa, Pasquale D’Aulisa, Carmine Casamassima, Adriano Coppolecchia, Angelo Delle Grottaglie provenienti dalle Sezioni di Barletta, Gianni Sanapo ed Emanuele Sanapo dalla Sezione di Lecce, Emanuele Tomasicchio dalla Sezione di Bari, Claudio Postiglione dalla Sezione di Napoli, Antonio Nucera, Filippo Nucera, Antonio Nucera, Daniele Perrone dalla Sezione di Reggio Calabria, Claudio Bonacci dalla Sezione di Cosenza e Marco Panero dal Nucleo di Colline Romane.