CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 05/07/2017

LEONARDO E BAE INSIEME PER IL MUNIZIONAMENTO SUPER EFFICIENTE VULCANO

PARMA – BAE Systems e Leonardo avvieranno una collaborazione nel settore del munizionamento guidato di precisione. Si tratterà di munizioni avanzate per sistemi d’arma di grosso calibro.
L’implementazione riguarda la famiglia di proiettili “Vulcano”, di Leonardo, che verranno che potranno essere usate anche dall’ Advanced Gun System (AGS) di BAE Systems installato a bordo del cacciatorpediniere classe Zumwalt della Marina militare USA, e i cannoni navali MK 45, anch’essi attualmente in servizio presso la Marina degli Stati Uniti e i suoi alleati.

La famiglia di munizioni guidate a lungo raggio Vulcano, offre grande efficacia e precisione nei sistemi d’arma navali, terrestri e aerei , nonchè una maggiore gittata. Il munizionamento Vulcano è compatibile con i cannoni navali da 127 mm e quelli terrestri da 155 e presenta il vantaggio di poter essere integrato anche con altre piattaforme attuali e future, come l’AGS”.
Le e munizioni Vulcano sono utilizzabili per i sistemi d’artiglieria terrestri da 155 mm, cannoni M777 e semoventi M109, usati da diversi easerciti alleati. La Vulcano da 155 mm ha un’accelerazione al lancio che consente di raggiungere le distanze di ingaggio massime previste, sulla scorta delle prestazioni del Long Range Land Attack Projectile (LRLAP). Per il cannone navale MK 45 da 127 mm, Vulcano offre cadenza di 20 colpi al minuto, con una gittata massima di oltre tre volte superiore a quanto disponibile attualmente.
BAE Systems e Leonardo studieranno configurazioni con unità di guida e navigazione con sensori a infrarossi e laser semi-attivi per la massima precisione del puntamento di bersagli in movimento, ovvero per contrastare minacce aeree, terrestri e navali provenienti da sistemi d’arma sia terrestri che navali.