CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 13/02/2018

LIBANO – LA MISSIONE MIBIL ADDESTRA LE TRUPPE D’ASSALTO DI MONTAGNA LIBANESI CON I RANGERS DEL COMFOSE

Il corso sulle tecniche avanzate di combattimento in ambiente montano è stato condotto dagli istruttori italiani della Missione Bilaterale in LibanO
(MIBIL), operante nel Paese dal 2015, organizza, conduce e coordina attività di formazione ed addestramento in favore delle Forze Armate libanesi, inquadrandosi nel più ampio contesto internazionale che si propone di supportare le istituzioni della nazione mediorientale al fine di incrementarne le capacità complessive.



shama- Si è concluso il 12 Febbraio , con la cerimonia finale di consegna degli attestati di partecipazione, il corso Winter Special Mountain Warfare organizzato dalla Missione Militare Bilaterale Italiana in Libano a favore di personale appartenente al Ranger Regiment delle Lebanese Armed Forces (LAF)
All’evento ha presenziato, oltre alle autorità militari libanesi, il Comandante della Missione, Colonnello Stefano Giribono.

Le attività svolte durante il corso

Il corso Winter Special Mountain Warfare, della durata di 4 settimane, è stato condotto dal Mobile Training Team proveniente dal 4° reggimento Alpini Paracadutisti Ranger di Montorio Veronese (VR).
Il Mobile Training Team era formato complessivamente da 24 allievi tra Ufficiali, Sottufficiali e Militari di Truppa già operanti come Rangers nel controllo dei confini libanesi.
Il corso ha fornito agli allievi le basi necessarie a sviluppare ed applicare tecniche avanzate di combattimento in ambiente montano innevato, dando al contempo indicazioni inerenti l’organizzazione delle attività tattiche di Comando e Controllo e l’organizzazione, pianificazione e condotta delle attività operative.