CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 16/03/2019

NOTIZIE DAL PROGETTO EL ALAMEIN- NATIONAL GEOGRAPHIC E DSPTV REALIZZERANNO DOCUMENTARI CON LA CONSULENZA DEL PROF. BONDESAN

PARMA- Sono stati programmati due viaggi in Egitto del progetto El Alamein per accompagnare il regista e la troupe del “National Geographic”, la prestigiosa casa editrice inglese, specializzata in pubblicazioni e documentari tematici di alta qualità scientifica ed editoriale. Obbiettivo sarà quello di inquadrare la Battaglia di El Alamein e documentare anche quanto fatto sinora dal Progetto.

I contatti col professor Bondesan erano iniziati alla fine del 2018. Per due volte il regista inglese ed il suo staff si sono recati a Padova per incontrare il Professor Aldino Bondesan e programmare contenuti e riprese in Egitto. Entro la fine del mese Bondesan ed alcuni membri del SIGGMI voleranno ad El Alamein insieme a loro.
Una seconda missione ci sarà in Aprile. La consulenza al National Geographic conferma la qualità del ciclopico lavoro svolto dai volontari e dai titolari scientifici del Progetto, con le 22 Missioni di ricerca, mappatura e ripristino delle postazioni e la posa del Parco storico.
Il professor Bondesan ha partecipato negli ultimi tre anni a numerosi seminari internazionali e le sue pubblicazioni scientifiche ed i contributi ad alcuni libri usciti in Inghilterra, Australia e Canada, sono diventate un punto di riferimento di tutti gli studiosi di geologia militare e storia della Battaglia. Non c’è bisogno di ricordare ai lettori il successo del libro sulla Battaglia, cui sta per seguire la seconda opera della collana, “RUOTE E CINGOLI NEL DESERTO”, con il contributo storico e letterario di Tony Vendrame.


ANCHE ENDEMOL UK CHIEDE CONSULENZA AL PROGETTO EL ALAMEIN
ENDEMOL, casa di produzione multimediale si è messa in contatto tramite la casa di produzione DSP TV alcuni giorni orsono con il Professor Bondesan per una produzione che dedicherà un importante capitolo alla guerra in Nord Africa e alla Battaglia di El Alamein. Con questi risultati i paracadutisti ed il nostro giornale hanno molto a che fare. Dobbiamo esserne orgogliosi se perfino gli inglesi si rivolgono al Progetto El Alamein per avere un quadro obbiettivo di quanto accaduto in quel lembo di Africa e conoscere alcuni dei risutati della ricerca che dira dal 2008.
Endemol scrive:
Forwarded message ———
From: Oliver Marsh
Date: lun 11 mar 2019 alle ore 22:39
Subject: Research query
To: aldino.bondesan@unipd.it
Dear Professor Bondesan,
My name is Oliver Marsh, and I am researching the North Africa campaign of World War II.
I am searching for locations in Egypt connected to Battles of El Alamein. I have seen a website about your incredible work with regards to locations in this area (http://www.congedatifolgore.com), and I would be interested in learning more…….
Very best wishes,
Oliver Marsh