CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 07/12/2018

PARIDE MINERVINI – UFFICIALE PARACADUTISTA DELLA FOLGORE- PERITO BALISTICO NEL CASO DI FREDY PACINI

AREZZO Sarà Paride Minervini l’esperto balistico che esaminerà il caso di Freddy Pacini , il cittadino che ha sparato a Mircea Vitalie – moldavo- con la sua Glock che era entrato nella sua officina in piena notte. Pacini aveva deciso di dormire in azienda, al 32mo furto con scasso.
Il dr Minervini , ufficiale della Folgore in servizio allo SME , fratello di Glauco, anch’esso ufficiale paracadutista in servizio e figlio di Pasquale ( paracadutista) unico Maresciallo del CEPAR e poi del 186mo Reggimento, dovrà svolgere la cruciale perizia balistica dalla quale dipende il destino processuale di Freddy Pacini.
Minervini , infatti, dovrà ricostruire la posizione di chi ha esploso i colpi e di chi è stato ferito, la traiettoria degli spari ed eventuali rimbalzi dei proiettili.

Il pm Andrea Claudiani, della procura di Arezzo, ha i deciso di affidare la perizia balistica a un esperto per cercare di chiarire aspetti fondamentali del fatto di cronaca. Tra gli interrogativi che certamente avrà posto al perito balistico: a che distanza di trovava Fredy Pacini da Mircea Vitalie? La vittima è stata colpita frontalmente? I proiettili hanno rimbalzato? L’incaricato avrà sessanta giorni per esprimere un parere, anche se la magistratura conta di avere i risultati prima.

Ha lavorato ai principali casi di cronaca nazionale

Paride Minervini, 49 anni, è maggiore dell’Esercito italiano, paracadutista ed esperto di balistica. Ha lavorato ad alcuni dei casi più importanti della cronaca nazionale recente: dall’omicidio Sandri, a quello, avvenuto in Iraq, di Nicola Calipari. Si è accupato del caso Ilaria Alpi e di quello della Moby Prince. E’ stato anche nominato dalla Commissione d’inchiesta interna alla Camera, sul caso Aldo Moro.
sotto: in uniforme