CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 16/05/2019

RASSEGNA STAMPA: WIRED VISITA ITEC IN SVEZIA – PARADISO DELLA ELETTRONICA DA ADDESTRAMENTO MILITARE


foto: cortesia WIRED.IT

La rivista WIRED.IT ha pubblicato un interessante articolo che spiega le novità addestrative con simulatori che sono state presentate ad ITEC di Stoccolma.
Per motivi economici, ambientali e di frequenza dell’addestramento, le forze armate e le protezioni civili di tutto i mondo si stanno orientando verso la realtà “aumentata” attraverso sofisticati simulatori che permettono di ricreare le condizioni reali e consentono ai militari di addestrarsi più frequentemente a costi assai più ridotti.

Tra le novità wired ci segnala

1. Il simulatore di bazooka

Saab ha prodotto un simulatore / bazooka “vero” che si monta in spalla e che simula il colpo sia con l’audio che sullo schermo. Il pezzo va caricato si deve togliere la sicura, prendere la mira e sparare. Il resto è elettronico-

La visione può essere su schermo o computer portatile. Il numero di colpi è ovviamente illimitato .

L’addestratore per pompieri
Una lancia antincendio è il prodotto Flam Systems che “veste” l’operatrore e lo dota di un visore che mostra le fiamme . La simulazione fa apprendere la procedura, con comandi manuali da azionare sulla lancia, e strategie per domare un incendio. Oltre alla mira, l’operatore si addestra nel regolare la portata d’acqua, la distanza dalle fiamme a cui posizionarsi e l’ordine ottimale dei punti su cui direzionare il getto.


5. Il simulatore di carro armato

Fedeltà dei dettagli e sistema di puntamento perfetto sono contenuti nel simulatore di carro armato.
c’è la possibilità di effettuare manovre in due contemporaneamente e la sincronizzazione virtuale dell’attività di più mezzi in simultanea, con lo scopo di ricreare missioni coordinate in cui più mezzi si devono organizzare in formazione seguendo una precisa strategia.