CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 06/07/2017

RUSSIA: PARACADUTISTI IN ESERCITAZIONE ALLE FRONTIERE DI ESTONIA E LETTONIA

recensione di Antonello Gallisai

E’ entrata nella fase finale l’esercitazione antiterrorismo dei paracadutisti russi che da qualche giorno ha visto impiegata la 76° divisione e la 98 divisione aviotrasportata e la 31 brigata alle frontiere estone e lettone. Una manovra imponente che è stata supervisionata dal Capo di Stato Maggiore – Primo vicecomandante delle truppe aviotrasportate il tenente generale Nikolai Ignatov.

Nell’esercitazione sono coinvolti 2500 paracadutisti, 500 pezzi di equipaggiamenti vari e oltre 40 aerei ed elicotteri.

Durante l’esercitazione è stato utilizzato per la prima volta il nuovo veicolo di comando avanzato P-230 T che assicura la comunicazione video tra le truppe e i loro comandi durante le esercitazioni. Le manovre dei paracadutisti russi si concluderanno il 7 luglio 2017.
russia-3