ADDESTRAMENTO

Condividi:

Pubblicato il 16/04/2017

TORNA LA ZAVORRATA DEL MONTELLO TRA SPORT STORIA E CAMERATISMO

SESTA EDIZIONE  10 – 11 GIUGNO 2017 – GIAVERA DEL MONTELLO – TREVISO 

PARMA- Ritorna un appuntamento “classico” dei Paracadutisti, nato dalla unione di sport, storia e cameratismo , voluta dai paracadutisti di Treviso : LA ZAVORRATA DEL MONTELLO. Un successo che anno dopo anno l’ha trasformata in un appuntamento irrinunciabile, a cui i paracadutisti di tutta Italia si preparano per mesi.
Si tratta di una marcia competitiva di 17 chilometri su un percorso nei luoghi della Battaglia. Non solo sport, ovviamente, ma cerimonie del ricordo nel Sacrario e nel cimitero di guerra e tanto cameratismo, che la perfetta organizzazione logistica veneta trasforma in una sorta di “raduno sportivo” , cui affluiscono perfino dalla Sicilia.
Tra gli organizzatori che offrono il loro prezioso contributo volontario, si devono ricordare Vanni Bertanza e Francesco Saoner, cui si deve l’impegno sin dalla prima edizione. Il ricavato della manifestazione andrà in beneficenza, come specificato alla fine.
Non andarci sarebbe una occasione persa. Di seguito il comunicato degli organizzatori:


ZAVORRATA
SUL PERCORSO STORICO DEL MONTELLO
Giavera del Montello (TV)
10 – 11 giugno 2017
Competizione organizzata dal Nucleo Montello di Giavera della Sezione A.N.P.d’I. Treviso
con il patrocinio del Comune di Giavera del Montello (TV)
Marcia zavorrata di 17 km per squadre di 2 partecipanti

Riservata agli appartenenti ai Reparti in servizio delle Forze Armate Italiane ed agli iscritti alle Associazioni d’Arma Italiane e delle nazioni amiche, nello spirito di rinsaldare la collaborazione e i vincoli di cameratismo tra il personale dei reparti in servizio e il personale in congedo affluito nelle Associazioni.
Il percorso – realizzato con la collaborazione di “Museo emotivo della Grande Guerra” – partendo da villa Wassermann toccherà i punti salienti del museo:
Via Diaz, Monumento a Francesco Baracca, Ossario del Montello, Monumento ai Ragazzi del ’99, Cimitero Inglese, parco di Villa Wassermann teatro della battaglia del Solstizio del 19 giugno 1918.

DESCRIZIONE COMPETIZIONE
Marcia zavorrata della lunghezza di 17 km su percorso misto (sentieri, mulattiere e strade asfaltate).
Intenzione dell’organizzazione è divulgare la conoscenza del Museo Emotivo della Grande Guerra, pertanto saranno ridotte al minimo le difficoltà di individuazione del percorso, che di fatto sarà tracciato.
Il percorso, che attraversa i campi di battaglia della Grande Guerra, potrà essere effettuato anche ”fuori gara”, da singoli o squadre non competitive.

REGOLAMENTO
Gara zavorrata da effettuarsi in divisa da campagna (pantaloni e maglietta della Sezione), stivaletti da lancio o scarponcino similare, zaino del peso minimo di 10 kg (durante il tragitto verranno effettuati controlli della zavorra).
Le squadre che completeranno il percorso non ottemperando ai requisiti di gara (stivaletti e/o zavorra 10 kg) non verranno inserite in classifica.
Percorso di 17 km sterrato/asfalto segnalato con indicazioni.
La competizione avrà svolgimento con qualsiasi condizione meteorologica.

CLASSIFICA:
Stilata in base ai tempi di percorrenza della squadra (componente più lento).

PREMIAZIONI:
Trofeo “Comune di Giavera del Montello“ alla prima squadra classificata
Riconoscimento alle prime 3 squadre nella classificate
Riconoscimenti “a sorpresa”

ISCRIZIONE
Tramite posta elettronica all’indirizzo: saonerfrancesco@yahoo.it oppure treviso@assopar.it
Quota d’iscrizione per singolo componente di squadra: € 30,00 (comprendente rancio del paracadutista: cena sabato colazione e pranzo domenica).

L’organizzazione si riserva di chiudere le iscrizioni al raggiungimento del massimo numero di squadre gestibili dalla logistica dell’evento.

Varie
PUNTO DI RITROVO

Villa Wassermann – via della Vittoria, 180 Giavera del Montello (TV)

ALLOGGIAMENTO
Per le squadre è possibile allestire tende nel parco di villa Wassermann o brandine nella barchessa della villa (materiali a cura dei partecipanti)

PASTI
Rancio conviviale del sabato sera, e della domenica a cura dell’organizzazione compresa nell’iscrizione per i partecipanti, per ospiti e accompagnatori prenotazione e versamento di € 15,00 a pasto

RIFERIMENTI ORGANIZZAZIONE
Romeo Viezzer 3384257484 romeoviezzer@anpditv.it
Francesco Saoner 3400542388 saonerfrancesco@yahoo.it

GIURIA DI GARA
Francesco Saoner

Programma e Orari

Sabato 10 giugno 2017

13:00 – 16:30 arrivo concorrenti a Villa Wassermann, iscrizione aqquartieramento (i concorrenti potranno allestire tende nel parco o brandine nella barchessa della Villa)
ore 18:00 trasferimento al Cimitero Inglese di Giavera, inquadramento, sfilata a e Onor Caduti.

ore 19:00 Villa Wassermann, saluto del Sindaco di Giavera del Montello
Inaugurazione Museo “Nel Centenario della Grande Guerra”
Presentazione del “Museo Emotivo della Grande Guerra” a cura dott. P.L. Sanzovo

ore 20:30 cena conviviale
ore 21,30 Briefing della Zavorrata

Domenica 11 giugno 2017
ore 06:30 sveglia – colazione
ore 07:15 alzabandiera

ore 07:30 partenza gara
ore 12:30 fine gara
ore 12:30 Onor Caduti al Monumento al Paracadutista di Giavera del Montello
ore 13:00 Premiazione

ore 13:30 pranzo conviviale a Villa Wassermann
ore 15:30 ammaina bandiera.

Cena e Pranzo conviviale curati dalla Sezione ANPd’I S. Lucia

Il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto alla Associazione ONLUS Sogni di Giavera www.associazione sogni.it.
Dal sito dell’associazione: “Più che naturale è chiedersi da cosa nasca l’idea di dare vita ad un’associazione dal nome “Sogni”, oppure chiedersi da quale esigenza scaturisca questo progetto che si chiama “Sogni”! Per darsi una risposta occorre partire dalla consapevolezza che curare dei bambini con gravi malattie oncologiche ricoverati presso i padiglioni di oncologia pediatrica non è solo somministrare loro dei medicinali, bensì curare anche il loro animo, il loro cuore, spesso sfinito da mesi di terapie, di interventi, di speranze e disillusioni.”