CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 05/08/2015

I FUNERALI DEL LEONE DELLA FOLGORE VINCENZO SIGNORELLI

 

 

20150805_115117

VITERBO- Nonostante il poco tempo per organizzare la cerimonia funebre , la Sezione di Viterbo dell’ANPDI ha tributato  al suo presidente onorario Vincenzo Signorelli scomparso ieri,  il doveroso tributo.  In Chiesa, oggi era presente una delegazione di Ufficiali  e sottufficiali inviati dal Comandante della Folgore, il Labaro di Sezione  e diversi  soci non ancora lontani per le ferie.  Portato a spalla dai suoi  paracadutisti, la Salma è stata benedetta   dal Sacerdote don Massimo che lo conosceva da decenni.

Per tratteggiare la personalità e la nobltà d’animo del Leone  della Folgore che ha accompagnato per molti anni alle Cerimonie,, il  presidente di Sezione,  Giovanni Bartoletti, ha ricordato  il   comportamento   del Nostro  in occasione di un incontro a El Alamein  con reduci neozelandesi ed inglesi. Davanti una cartina che rappresentava il Fronte, gli ha stretto la mano, dimentico  degli orrori cui aveva assistito  e che  spesso raccontava. Un Combattente non crudele ma ardito e coraggioso, con forti ideali e senza crudeltà.

Mitezza, forza, carattere, orgoglio, sguardo penetrante e  schiena dritta  : con la Sua signorile e discreta presenza , è stato anche per  chi scrive, la conferma che il DNA dei nostri Leoni della Folgore era   e sarà impossibile da  duplicare.

La tromba   militare della Scuola Sottufficiali ha scandito i momenti di raccoglimento religioso della Cerimonia.

Addio  Leone della Folgore!

Vincenzo Signorelli