Stampa

OPINIONI

Il Dente Avvelenato La mattina li vedo alla fermata dell’autobus, tristi e silenziosi, i nostri sedicenni. I maschietti con il cappuccio della felpa sulla testa , che fa più figo, che fa più "duro", che fa più banda. Delle ragazze vere, di fianco a loro, non gli interessa granchè . Tutti a spippolare e guardare lo schermo. Chissà che merda passa dentro i loro occhi.… continua a leggere
di Corrado Corradi Leggo sui giornali che le comunità musulmane in Italia iniziano a chiedere la distribuzione di carne halal ai loro pargoli nelle scuole. Attenzione, la questione del cibo halal non é una sfumatura da nulla. Procedo a una breve specifica utile a capire quali possono essere le possibili ricadute qualora una tale richiesta trovasse accoglienza: • il termine Halal indica cio’ che é… continua a leggere
di Corrado Corradi Evitiamo di essere ridicolmente allarmisti, quelle aggressioni forbici o coltello in mano al grido di Allahu-Akbar ai danni di due nostri cittadini (un militare e un civile se non sbaglio) da parte di arabo-islamici isolati non sono atti jihadisti… il jihad é tutt’altra cosa: • é un’azione militare spiritualmente meditata e tatticamente studiata, tutt’altro che improvvisata; • mira al martirio e all’uccisione… continua a leggere
mb La marina americana conferma la bv volontà della Casa Bianca: ammettendo che gli UFO ci sono, convalida la necessità della creazione della forza di difesa spaziale. Filmati di due anni orsono girati da aerei della marina militare americana sono stati definiti autentici e cioè si tratterebbe di veri Ufo (Unidentified Flying Object) o Uap (Unidentified Aerial Phenomena). Potrebbero appartenere a qualche potenza straniera? Potrebbero… continua a leggere
di Corrado corradi Qualche giorno fa il dott. Al Zawahiri (ispiratore e vice del fù Ben Laden) ha lanciato una minaccia che più o meno suona: “aspettatevi un attentato che quello delle torri gemelle non è niente”. Evitiamo di spaventarci troppo per un avvertimento di quella che vuol essere la rediviva organizzazione Al Qaida che per bocca dell’ormai bollito Al Zawahiri ha lanciato la minaccia… continua a leggere
E’ morto Santo Pelliccia. E’ morto improvvisamente, seppur dopo un lungo decadimento fisico che ne aveva reso necessario il ricovero presso il policlinico militare del Celio e, successivamente, presso il Centro di Lunga Degenza di Anzio. La Difesa, ed in particolare l’Esercito, si erano infatti subito dimostrati molto solleciti nei confronti del Vecchio Paracadutista ed avevano disposto un affettuoso supporto che non può che fare… continua a leggere
di Corrado Corradi ISIS potrebbe tornare a colpire in Europa… ma toh? Certo che l’ONU, ma, spesso, anche le altre organizzazioni sovranazionali, ce la mettono tutta per far la figura dei babbei che scoprono all’improvviso l’acqua calda. Facciamo due conti della serva : • I cittadini europei che hanno raggiunto le file dell’ISIS sono circa 6.000; • Circa 3000 sono rimasti uccisi oppure imprigionati; •… continua a leggere
Il Dente Avvelenato Il periodo di pace caratterizzato da una mancanza degli attacchi terroristici islamici sta per finire. Persino il prudentissimo, quasio inutile ed equidistante Consiglio delle Nazioni Unite ha messo n allarme gli stati europei, particolarmente odiati dagli islamici. E' risaputo che ci sono centinaria di gruppi di assalto assassini ce possono contare sui fiancheggiatori passivi presenti a centinaia di migliaia in europa, aiutati… continua a leggere
di Walter Amatobene Dallo scorso anno americani e talebani stanno trattando la resa delle forze USA in afganizstan. Dietro ci siamo anche noi , con i morti el i costi sostenuti. Come sapete,le e trattative sono in corso in catar da ottobre del 2018, in Qatar. Mike Pompeo , e con lui il presidente Trump sono convinti che un accordo ci sarà entro settembre 2019.… continua a leggere
di Gaetano Canetti Non tutti i libri sono uguali: alcuni ci cambiano e sono quelli che rileggiamo per una vita intera. “La Rivoluzione Francese” (Mondadori) di Pierre Gaxotte scritto nel 1928, rivisto successivamente e ristampato più volte (un libro famoso dunque), ci riporta al periodo che va dalla presa della Bastiglia all’avvento di Napoleone. Consideriamo la parte che ci elenca i fatti della “gloriosa” giornata… continua a leggere